Manifesto dei Sedici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Manifesto dei sedici, noto anche come Manifesto di Seize, è un documento scritto da alcuni militanti anarchici durante la prima guerra mondiale in cui si esprimeva favore per L'intesa e la sconfitta della Germania, pubblicato il 28 febbraio 1916.

Il manifesto causò un'aspra polemica tra gli anarchici, che con poche eccezioni ne rifiutavano i contenuti giudicati militaristi e nazionalisti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]