Maniero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Maniero (disambigua).
Ightham Mote, una manor house del XIV secolo nel Kent, Inghilterra
Branicki Palace, manor house del XVIII secolo a Białystok, Polonia

Un maniero (in inglese manor house) o maniero fortificato è una country house, che era storicamente il centro amministrativo di una manor (vedi corte), la più piccola unità territoriale organizzata del sistema feudale in Europa. La differenza principale tra il maniero ed il castello sta nelle dimensioni più ridotte del primo e nel fatto che in esso le fortificazioni sono meno importanti.

Il termine maniero è talvolta però applicato anche alle country house nobiliari, in particolare come termine tecnico per case minori di origine tardo medievale, un tempo fortificate e che vennero ristrutturate nei secoli successivi secondo svariati stili, poiché ormai erano destinate più all'ostentazione del proprio status, che alla difesa.

Storia e architettura[modifica | modifica sorgente]

In termini generali, il maniero era la casa di abitazione di un feudatario, abitata solo occasionalmente, se il signore era proprietario di molti manieri. Come tale era il luogo in cui si svolgevano le sessioni del suo Manor Court[1]. A volte veniva nominato un amministratore o siniscalco per controllare e gestire la proprietà signorile. L'amministrazione ordinaria era delegata ad un balivo o ad un reeve.

Anche se non sempre venivano dotati di possenti fortificazioni come in un castello, molti manieri erano comunque fortificati almeno in parte: erano racchiusi all'interno di mura o circondati da un fossato superato da un ponte levatoio; nei pressi del maniero o dentro di esso, vi era poi spesso collocata anche la fattoria con i magazzini e tutte le costruzioni necessarie alla manutenzione (come stalle, maniscalcheria, ecc.). Organizzati per la difesa soprattutto contro i ladri e razziatori, i manieri erano spesso dotati di piccole portinerie e torri, ma non erano forniti di torri di grandi dimensioni o facciate alte, in modo da resistere ad un assedio. La caratteristica principale del maniero era la sua grande sala, alla quale vennero poi annessi appartamenti, quando il venire meno delle guerre feudali, consentì lo svolgersi di una vita familiare più pacifica.

Dall'inizio del XVI secolo, i manieri ed i piccoli castelli iniziarono ad acquisire le caratteristiche e le comodità delle residenze di campagna dei gentiluomini. Queste trasformazioni del tardo XVI secolo diedero luogo alla nascita di piccoli castelli rinascimentali in Francia e di mansion di campagna in stile elisabettiano e giacobita in Inghilterra.

Architetture dei manieri francesi[modifica | modifica sorgente]

Château de Trécesson, un maniero del XIV secolo a Morbihan, Bretagna

In Francia i termini château o manoir vengono spesso utilizzati per descrivere un maniero francese. Maison-forte è un altro termine francese per descrivere un maniero fortificato, racchiuso in un doppio livello di mura di cinta, con ponte levatoio ed una grande sala al piano terra (salle basse) usata per ricevere i contadini. La salle basse era anche il luogo in cui si teneva la manor court. La salle haute o sala superiore, era riservata al signore ed era utilizzata per ricevere gli ospiti di alto rango, spesso accessibile da una scala esterna a spirale. Era comunemente "aperta" fino alle capriate del tetto, come nelle analoghe case inglesi. Questa sala più grande e più finemente decorata era di solito al di sopra di quella a piano terra. Le chambres private del signore e della sua famiglia erano spesso ubicate vicino alla sala superiore, erano dotate di un loro caminetto privato (finemente decorato) e spesso una latrina.

Oltre ad avere le due sale sale, molte case padronali francesi avevano anche una porta fortificata, torri di guardia e mura di cinta dotate di feritoie per lanciare frecce o sparare con un fucile o una pistola per una maggiore protezione. Alcuni grandi manieri del XVI secolo, come il Castello Kerjean nel Finistère, in Bretagna, erano anche dotati di fossati e di postazioni per cannoni. Questi accorgimenti difensivi permettevano alle maisons-fortes e ai manieri rurali di essere al sicuro da un colpo di mano, perpetrato da una banda armata, molto frequente nel corso della travagliata guerra dei cent'anni e durante le guerre di religione francesi, ma non potevano resistere ad un assedio intrapreso da un esercito regolare.[2]

Manieri in nord Europa[modifica | modifica sorgente]

Isole della Manica[modifica | modifica sorgente]

Danimarca[modifica | modifica sorgente]

Inghilterra[modifica | modifica sorgente]

Estonia[modifica | modifica sorgente]

Maniero di Taagepera.
  • Alatskivi Manor, Alatskivi Parish, Tartu County
  • Aaspere Manor, Haljala Parish, Lääne-Viru County
  • Luke Manor, Nõo Parish, Tartu County
  • Mooste Manor, Mooste Parish, Põlva County
  • Palmse Manor, Vihula Parish, Lääne-Viru County
  • Pädaste Manor, Muhu Parish, Saare County
  • Riisipere Manor, Nissi Parish, Harju County
  • Roosna-Alliku Manor, Roosna-Alliku Parish, Järva County
  • Sagadi Manor, Vihula Parish, Lääne-Viru County
  • Taagepera Manor, Helme Parish, Valga County
  • Vaimõisa Manor, Märjamaa Parish, Rapla County

Nord della Germania[modifica | modifica sorgente]

Wellingsbüttel Manor

Irlanda[modifica | modifica sorgente]

Olanda[modifica | modifica sorgente]

Nord Irlanda[modifica | modifica sorgente]

Norvegia[modifica | modifica sorgente]

Scozia[modifica | modifica sorgente]

Muchalls Castle, manor del XVII secolo nell'Aberdeenshire, Scozia

Svezia[modifica | modifica sorgente]

Galles[modifica | modifica sorgente]

Manieri nell'Europa occidentale[modifica | modifica sorgente]

Francia[modifica | modifica sorgente]

Manieri nell'Europa orientale[modifica | modifica sorgente]

Manieri in Europa centrale[modifica | modifica sorgente]

Croazia[modifica | modifica sorgente]

Polonia[modifica | modifica sorgente]

Slovenia[modifica | modifica sorgente]

Manieri in Europa meridionale[modifica | modifica sorgente]

Spagna[modifica | modifica sorgente]

Portogallo[modifica | modifica sorgente]

Italia[modifica | modifica sorgente]

In Italia i manieri sono tipici del Piemonte, dove vengono chiamati comunemente "Castej", come gli Chateau francesi:

Manieri in Asia[modifica | modifica sorgente]

Sri Lanka[modifica | modifica sorgente]

Nuova Zelanda[modifica | modifica sorgente]

Il Sign of the Takahe

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Il più basso livello di amministrazione della giustizia nell'Inghilterra medievale, relativamente ai soli sudditi del signore feudale.
  2. ^ Barbier, Pierre, Le Trégor Historique et Monumental, Saint-Brieuc, La Decouvrance Editions, 2005, p. 419, ISBN.
  3. ^ European Heritage Open days - Armagh. URL consultato il 16 agosto 2010.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

architettura Portale Architettura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di architettura