Maniac Cop - Poliziotto sadico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maniac Cop - Poliziotto sadico
Titolo originale Maniac Cop
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1988
Durata 85 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,85:1
Genere orrore
Regia William Lustig
Soggetto Larry Cohen
Sceneggiatura Larry Cohen
Produttore Larry Cohen
Produttore esecutivo James Glickenhaus
Casa di produzione Shapiro-Glickenhaus Home Video
Distribuzione (Italia) 01 Distribution
Fotografia James Lemmo, Vincent J. Rabe
Montaggio David Kern
Effetti speciali David Atherton, John Best
Musiche Jay Chattaway
Scenografia Jonathon Hodges
Costumi Margaret Shan Jensen
Trucco Bill Miller-Jones
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Maniac Cop - Poliziotto sadico (Maniac Cop) è un film horror girato in America nel 1988, ma uscito in Italia solo nel 1993 (in un primo momento distribuito come Maniac Cop 2 e successivamente semplicemente come Poliziotto sadico per non generare confusione con il vero Maniac Cop 2), dopo Maniac Cop - Il poliziotto maniaco (Maniac Cop 2), distribuito nel 1992 con il titolo Maniac Cop. In pratica il secondo film della serie uscì per primo e senza il numerino seriale che lo seguiva, come negli USA. Più tardi, nel 1996, venne distribuito direttamente per l'home video Maniac Cop 3 - Il distintivo del silenzio (Maniac Cop 3: Badge of Silence), sia Lustig che Larry Cohen, produttore di tutti e tre i film, si dichiararono insoddisfatti del risultato, il primo non terminando il progetto, che venne finito dal regista e sceneggiatore Joel Soisson, il secondo per come Soisson riscrisse parti della sceneggiatura [1].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'onesto poliziotto Matt Cordell (Robert Z'Dar) viene incastrato per non aver chiuso gli occhi su alcuni misfatti. Condotto in galera, verrà "giustiziato" da alcuni compagni di cella, imprigionati proprio a causa sua. Qualche tempo dopo, si viene a sapere di alcuni omicidi efferati. Le testimonianze parlano di un uomo alto e robusto, vestito da poliziotto, immune ai proiettili e con le mani gelate come quelle di un cadavere. Sulle sue tracce si metteranno gli agenti Forrest e Mallory, prima che il commissario McKey scopra che si tratta proprio di Matt Cordell.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film costò circa 1.100.000 dollari e fu girato fra New York City e Los Angeles.

Fra gli attori maggiormente noti ricordiamo Tom Atkins (Arma letale), Robert Davi (nel ruolo del commissario Mc Key, già presente in Predator 2 e in Die Hard), e soprattutto Bruce Campbell (l'agente Forrest), presente nei primi due capitoli della trilogia.

In Italia i primi due capitoli furono distribuiti dalla Penta film, e il terzo dalla Medusa.

Sam Raimi compare nel film nei panni di un telereporter durante la parata di San Patrizio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ www.http://moria.co.nz/horror/maniac-cop-3-badge-of-silence-1992.htm

Film della serie[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]