Manhua

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Manhua (漫畫trad., 漫画sempl., Mànhuàpinyin) è il termine cinese utilizzato per indicare i fumetti pubblicati in Cina e Taiwan.

Attualmente, la maggior parte dei manhua cinesi è pubblicata soprattutto ad Hong Kong ed in Taiwan, piuttosto che nella Cina continentale. È opinione comune che il primo titolo manhua sia rappresentato da Tomasu Chew.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I fumetti cinesi includono «tutte le forme e gli stili dei cartoni animati, dei fumetti e dei lianhuantu (storybook illustrati tradizionali)», stando alla definizione fornita da Wendy Siuyi Wong, autore del volume Hong Kong Comics: A History of Manhua. I Lianhuantu differiscono dai fumetti tradizionali in quanto contengono quasi esclusivamente pagine illustrate prive di "nuvolette" o balloon e quindi, ovviamente, di dialoghi veri e propri.

Attualmente, nel mondo esistono diverse case editrici che pubblicano manhua cinesi. La maggior parte di esse sono di lingua inglese, ma ne esistono anche di brasiliane ed indonesiane.

Lista di manhua[modifica | modifica wikitesto]

Cina[modifica | modifica wikitesto]

Hong Kong[modifica | modifica wikitesto]

Singapore[modifica | modifica wikitesto]

Taiwan[modifica | modifica wikitesto]

Altri[modifica | modifica wikitesto]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga