Mandy (Barry Manilow)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mandy
Artista Barry Manilow
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1974
Durata 3 min : 18 s
Album di provenienza Barry Manilow II
Genere Pop
Etichetta Bell/EMI Music/Warner Chapel Music/Arista
Registrazione 1974
Formati 45 giri, 33 giri, MC, CD
Barry Manilow - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
It's a miracle
(1975)

Mandy è un romantico brano pop del 1974, interpretato dal cantante statunitense Barry Manilow e inserita nell'album Barry Manilow II e in raccolte successive. Si tratta di una delle canzoni degli anni settanta più riproposte dalle radio e TV americane [1].

La canzone "riprese" un brano del 1971, scritto dal cantante americano Scott English (che ne fu anche interprete) e dal britannico Richard Kent (autore delle musiche) e che portava il titolo di Brandy, brano che aveva avuto un buon successo nel Regno Unito.

Il singolo raggiunge la prima posizione nella Billboard Hot 100 e in Canada, e la sesta in Irlanda.

Testo[modifica | modifica wikitesto]

Il testo parla di un uomo pentito di aver lasciato andare la propria donna, di cui rimpiange i baci e di cui solo ora si accorge di avere realmente bisogno. Osservando lo sguardo felice delle persone che gli passano davanti, si rende finalmente conto – anche se un po' in ritardo – di quanto lui stesso in passato era stato felice con questa ragazza di nome Mandy.

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Della canzone sono state incise diverse cover: tra quelle più recenti, ricordiamo quella interpretata dal gruppo irlandese Westlife e inserita nel loro album Turnaround (2003), mentre nel 1994 Francesca Pettinelli ne ha eseguita una molto ritmata, inserita nell'album Dance with Francesca. Da ricordare, inoltre, la versione strumentale ad opera del celebre pianista Richard Clayderman.

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • La canzone è stata inserita in una scena di Tu, io e Dupree, film del 2006, con Owen Wilson, Matt Dillon e Kate Hudson. Nella scena, che si svolge in una serata di pioggia (nella canzone si parla di una pioggia gelida come il ghiaccio), Dupree (Owen Wilson), seduto tutto solo in una panchina, ascolta questa canzone, ripensando alla propria ex-ragazza (più volte da lui menzionata nel film), che si chiamava appunto Mandy.
  • Il brano è riproposto nel 10º episodio della sesta stagione della sitcom Will & Grace, I fan Manilow. Nell'episodio appare lo stesso Barry Manilow in un cameo.
  • Mandy è presente più volte anche nella serie televisiva Angel. In più occasioni il protagonista Angel ascolta e canta questo brano.
  • La canzone è presente anche nel film Giovani, pazzi e svitati del 1998.
  • Mandy viene inoltre "storpiata" da Homer Simpson in un episodio de I Simpson, quando si innamora di una sua nuova collega di nome Mindy.
  • Nel 9º episodio della sesta stagione de I Griffin, Furto d'identità, Peter e i suoi amici vanno ad un concerto di Barry Manilow; qui il cantante invita Quagmire a salire sul palco per cantare Mandy combiata col suo nome (ohh Quegmire...)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Most Played Songs on the Radio in millions as of December, 2002

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica