Manchego

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Queso Manchego
Manchego.jpg
Origini
Luogo d'origine Spagna Spagna
Regione Castiglia-La Mancia
Dettagli
Categoria formaggio
Riconoscimento D.O.P.
Settore Formaggi
Consorzio di tutela Consejo Regulador della DOP Queso Manchego
Altre informazioni Reg.CE n. 1107/96 del 13.02.2008 (GUCE) L 148 del 21/06/1996)
 

Il Manchego è un formaggio spagnolo a pasta pressata prodotto con latte di pecora di razza Manchega allevata nelle province (eccetto la provincia di Guadalajara) della comunità autonoma di Castiglia-La Mancia.

Dal giugno 1996, a livello europeo, la denominazione Queso Manchego è stata riconosciuta denominazione di origine protetta (DOP)[1]e suo disciplinare di produzione modificato[2]nel 2012.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Ha una forma cilindrica di diametro massimo di 22 cm e di altezza massima di 12 cm. La pasta è compatta, il colore varia dal bianco all’avorio tendente al giallo e può presentare un'occhiatura. Suo sapore è leggermente acido, forte e saporito, che diventa piccante nei formaggi molto stagionati.

Zona geografica[modifica | modifica wikitesto]

È costituita dai territori di vari comuni appartenenti alle province di Albacete, Ciudad Real, Cuenca e Toledo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Regolamento (CE) n. 1107/96 della Commissione del 12 giugno 1996 relativo alla registrazione delle indicazioni geografiche e delle denominazioni di origine protette, Gazzetta ufficiale dell'Unione europea L 148 del 21/06/1996).
  2. ^ Regolamento (CE) n. 129/2012 della Commissione del 13 febbraio 2012 recante approvazione di modifiche minori del disciplinare di una denominazione registrata nel registro delle denominazioni di origine protette e delle indicazioni geografiche protette Queso Manchego (DOP). Gazzetta ufficiale dell'Unione europea L 43/1 del 16.2.2012

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]