Man Mohan Adhikari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Man Mohan Adhikari (o Manmohan Adhikari, मनमोहन अधिकारी - Manmohana Adhikārī; Katmandu, 20 giugno 1920Katmandu, 26 aprile 1999) fu un politico nepalese, primo ministro dal 1994 al 1995.

Apparteneva al partito comunista del Nepal (marxista-leninista unificato), ed è stato uno dei pochi capi di governo comunisti eletti democraticamente al mondo.

È nato presso Lazimpat, Kathmandu, ed ha trascorso la giovinezza a Biratnagar. Nel 1938 è stato mandato a studiare a Varanasi (India). Ha partecipato al movimento Quit India, venendo anche arrestato dalle autorità coloniali britanniche nel 1942 per le sue attività politiche.

Durante la permanenza in India è entrato nel partito comunista indiano. Ritornato in Nepal è divenuto leader sindacalista nella città di Biratnagar. È stato un membro fondatore del partito comunista nepalese nel 1949. Dopo la sua morte la guida del partito è stata assunta da Madhav Kumar Nepal.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Primo ministro del Nepal Successore Flag of Nepal.svg
Girija Prasad Koirala 30 novembre 1994 - 12 settembre 1995 Sher Bahadur Deuba
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie