Mamihlapinatapai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rappresentazione di un Fuegino appartenente alla tribù Yámana, risalente al viaggio a bordo del Beagle di Charles Darwin.

Mamihlapinatapai (a volte scritta mamihlapinatapei) è una parola del lessico Yaghan[1], la lingua degli Yamana, una popolazione autoctona della Terra del Fuoco prossima all'estinzione.[2] Il vocabolo è noto per essere una delle parole più concise e di difficile traduzione al mondo, come viene presentata nel libro del Guinness dei primati.[3] Il termine descrive l'atto di «guardarsi reciprocamente negli occhi sperando che l'altra persona faccia qualcosa che entrambi desiderano ardentemente, ma che nessuno dei due vuole fare per primo»[4].

Influsso culturale[modifica | modifica sorgente]

Lo scrittore Henry Hitchings adopera il termine, nella sua biografia di Samuel Johnson (1709-1784), per descrivere le difficoltà di sintesi e definizione incontrate dal letterato britannico durante la compilazione delle voci del suo autorevole dizionario della lingua inglese (A Dictionary of the English Language, 1755).[5] La stessa parola è citata nel libro sulla teoria dei giochi di Len Fisher (Rock, Paper, Scissors: Game Theory in Everyday Life) come descrizione del "dilemma del volontario".[6]

Il cantautore statunitense Ronny Cox ha scritto una canzone con questo titolo che è stata pubblicata nell'album Ronny Cox - Live[7] e un omonimo brano è stato composto dal jazzista italo argentino Javier Girotto per il suo cd con Fabrizio Bosso Sol (2008).[8]

Il dizionario inglese Urban Dictionary ne registra l'uso come slang per descrivere una reciproca (o supposta tale), ma inespressa attrazione sessuale tra due persone.[9]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Per i principali aspetti fonetici cfr. W.F.H. Adelaar - P. Muysken, The languages of the Andes, Università di Cambridge 2004, pp. 567-572 (online)
  2. ^ Al 2005, l'ultimo esponente ancora in vita della tribù Yamana (e parlante nativo yaghan, dunque lingua in pericolo) era un'anziana donna cilena, Cristina Calderón (Jackie Hailey, Chile: indigenous people faces extinction, Santiago Times 2005).
  3. ^ Matthews, P. (ed.). 1992. The Guinness Book of Records 1993.. Cfr. anche lo specifico box in J. Gammack, V. Hobbs, D. Pigott, The book of informatics, Thomson, Melbourne 2007, p. 77 (online)
  4. ^ O, similmente, come scrive Roberto Leydi, La musica dei primitivi, Il Saggiatore, Milano 1961, p. 96 (online), «due uomini che si guardano in faccia ciascuno dei quali desidera che l'altro gli offra qualcosa di cui ha necessità, ma nessuno vuole compiere quel gesto».
  5. ^ Henry Hitchings, Defining the World: The Extraordinary Story of Dr. Johnson's Dictionary, (p92) Farrar, Strauss, and Giroux, New York, 2005
  6. ^ Len Fisher, Rock, Paper, Scissors: Game Theory in Everyday Life, Basic Books, 2008, p. 76.
  7. ^ Ronny Cox - Live consultato il 29 aprile 2010.
  8. ^ Sol.
  9. ^ mamihlapinatapai, "Urban Dictionary", 2010.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica