Mamaia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Mamaia
comune
Mamaia – Veduta
Dati amministrativi
Stato Romania Romania
Regione StemaDobrogea.jpg Dobrugia
Distretto Actual Constanta county CoA.png Costanza
Territorio
Coordinate 44°15′N 28°37′E / 44.25°N 28.616667°E44.25; 28.616667 (Mamaia)Coordinate: 44°15′N 28°37′E / 44.25°N 28.616667°E44.25; 28.616667 (Mamaia)
Superficie 88,05 km²
Abitanti
Altre informazioni
Cod. postale 900001
Fuso orario UTC+2
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Romania
Mamaia
Sito istituzionale

Mamaia è la più antica e principale località turistica balneare della Romania[1]

È situata sul Mar Nero, a nordest di Constanţa (di cui fa parte dal punto di vista amministrativo), ha una lunghezza di 8 km ed una larghezza di soli 300 metri, tra il lago Siutghiol e il mar Nero. La spiaggia è caratterizzata da una sabbia molto fine ed una larghezza media di 250 metri.

La popolazione residente è inferiore ai 50 abitanti nel periodo invernale

Storia[modifica | modifica sorgente]

Le prime costruzioni sulla costa a nord di Costanza risalgono al 1906 e consistevano in due padiglioni di legno in riva al mare inaugurati il 22 agosto dello stesso anno progettati dall'architetto Petre Antonescu[2] situati all'altezza dell'attuale casinò. Per agevolare l'afflusso di turisti dalla città venne costruita una ferrovia in seguito smantellata e oggi occupata dal Bulevardul Mamaia

Un incendio nel 1920 distrusse le prime costruzioni. Un ulteriore incremento dell'attività turistica si ebbe nel 1935 con la costruzione del primo albergo e del casinò. Contemporaneamente venne costruita anche la residenza estiva reale (oggi occupata dal Club Castel).

Durante il periodo comunista continuò lo sviluppo e la costruzione di alberghi, in particolar modo tra il 1959 e il 1965 nella parte sud e tra il 1982 e il 1985 nella parte nord. Nel 2010 si contano 61 alberghi (per una capienza di più di 20.000 posti letto) e 3 campeggi in esercizio.

Attrazioni turistiche[modifica | modifica sorgente]

Tra le attrazioni turistiche vanno segnalate il parco acquatico Aqua Magic, posto su una superficie di 27.000 metri quadrati, la telegondola, una teleferica lunga 2,2 km che collega il casinò all'Hotel Perla, e il Satul de Vacanță, una serie di 31 ristoranti etnici regionali della Romania. Presso il lago Siutghiol è possibile praticare diversi sport acquatici

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

Mamaia è percorsa per tutta la sua lunghezza dal Bulevardul Mamaia che collega Costanza con Navodari. È raggiungibile coi mezzi pubblici gestiti dalla RATC in partenza dalla stazione ferroviaria del capoluogo[3]

Festival di Mamaia[modifica | modifica sorgente]

Annualmente nel Teatrul de Vară (Arena estiva) si svolge il Festival di musica popolare Mamaia, considerato il più grande festival del paese.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Robert Reid, Leif Pettersen, Romania & Moldova, Lonely Planet, 2007, p. 294
  2. ^ Storia su paginideconstanta.ro. URL consultato l'8 gennaio 2013.
  3. ^ orari Costanza-Mamaia. URL consultato il 22-11-2010.


Galleria fotografica[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Romania Portale Romania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Romania