Malato di calcio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Malato di calcio
Calcium malate.png
Nome IUPAC
Idrossibutandioato di calcio
Nomi alternativi
malato di calcio
calcio malato
E352a
E352(ii)
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C4H4CaO5
Massa molecolare (u) 172.15 g/mol
Aspetto solido bianco
Numero CAS [17482-42-7]
PubChem 167659
Proprietà chimico-fisiche
Solubilità in acqua poco solubile

Il malato di calcio (E352a) è un composto ionico a base di calcio ed acido malico. Risulta poco solubile in acqua ed insolubile in etanolo[1].

Sintesi[modifica | modifica wikitesto]

Il malato di calcio può essere sintetizzato facendo reagire l'acido malico col carbonato di calcio[2]:

C4H6O5 + CaCO3 → C4H4CaO5 + H2O + CO2

Impiego[modifica | modifica wikitesto]

Viene utilizzato come addensante, aromatizzante e correttore di acidità[3] per prodotti alimentari come gelati, marmellate ecc. Nonostante E352a non presenti alcun tipo di effetto indesiderato alle dosi comunemente utilizzate[4], l'impiego di alcuni isomeri della sostanza non è permesso negli alimenti per neonati. Questo perché, a causa dell'assenza degli enzimi necessari al metabolismo del sale, l'alimento potrebbe risultare poco digeribile da parte del lattante[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Calcium DL-malate (PDF), Sito ufficiale della FAO.
  2. ^ (EN) Pharmaceutical Drug Analysis, Google Books, p. 129.
  3. ^ (EN) Calcium malate, DL- (352(ii)), Sito ufficiale del Codex Alimentarius.
  4. ^ (DE) E 352 - Kalziummalat, Enius.de.
  5. ^ E352 - Malato di calcio, My-personaltrainer.com.
chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia