Maksim Maksimovič Alopeus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Maksim Maksimovič Alopeus, in russo: Максим Максимович Алопеус? (Vyborg, 1748Francoforte sul Meno, 1822), è stato un diplomatico russo.

Fedele di Nikita Ivanovič Panin, divenne ambasciatore russo a Berlino, dove ebbe ottime relazione con la Rosa Croce e con la massoneria, riuscendo così a risolvere varie tensioni con la Prussia (il capo dei Rosa Croce, il generale Bischoffwerder era tra i più influenti politici prussiani dell'epoca).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 49601133 · GND: 10185725X
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie