Makisu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Makisu

Nella cucina giapponese il makisu (巻き簾) è una stuoia formata da legni di bamboo legati assieme da corde di cotone, usato nella preparazione del cibo. Solitamente un makisu ha una dimensione di 25x25 cm, anche se ne esistono di varie dimensioni.

Utilizzo[modifica | modifica sorgente]

Il Makisu è più che altro usato nella preparazione di un tipo particolare di sushi, chiamato makizushi (巻き寿司)[1], ma può essere adoperato anche nella preparazione di altri piatti.

Dopo l'uso il makisu va pulito accuratamente e fatto asciugare bene per evitare lo svilupparsi di muffe. Per ridurre le necessità di pulizia alcuni cuochi rivestono il makisu con una pellicola di plastica prima dell'uso. Questo è particolarmente indicato nella preparazione dell'uramaki (裏巻), ovvero un tipo di sushi con il riso disposto all'esterno dell'involtino. I Makisu sono peraltro piuttosto economici, e a volte vengono semplicemente eliminati dopo l'uso.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Marc Matsumoto, How To Make Sushi with Step-by-Step Breakdown, PBS. URL consultato l'8 gennaio 2014.