Mainchin di Limerick

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Vescovo}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
San Mainchin di Limerick
Vescovo
Venerato da Chiesa cattolica
Ricorrenza 2 gennaio

Mainchin di Limerick, in gaelico Mainchín mac Setnai, in inglese Munchin (... – VI secolo), è stato un vescovo irlandese, e sarebbe stato il fondatore della chiesa di Limerick (Irlanda); è un santo nella tradizione irlandese, acquisendo eminenza speciali come patrono della città di Limerick, ma sia le sue origini sia la data della sua associazione con la città sono oggetto di discussione..

Agiografia[modifica | modifica sorgente]

Si racconta che Mainchín abbia fondato Luimnech (Limerick) quando Ferdomnach, re del Dál Cais, gli concesse terre a Inis Sibtond. In realtà nessun successore di Mainchín a Limerick è noto prima del XII secolo e quindi la sua esistenza non può essere verificata prima di allora.

Culto[modifica | modifica sorgente]

Nel Martirologio di Donegal, la festa di Mainchín è riportata al 29 dicembre. A Bruree, la sua festa viene celebrata il 2 gennaio; anche il Martirologio Romano riporta al 2 gennaio: A Limerick in Irlanda, san Mainchín, venerato come vescovo.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • John O'Donovan, James Henthorn Todd and William Reeves, The Martyrology of Donegal: A Calendar of the Saints of Ireland, Dublin 1864.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]