Maicon Pereira de Oliveira

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maicon
Maicon Pereira de Oliveira.jpeg
Dati biografici
Nome Maicon Pereira de Oliveira
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 185 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Carriera
Giovanili
2005-2006
2007-2008
Fluminense Fluminense
Flamengo Flamengo
Squadre di club1
2009 Atlético Mogi Atlético Mogi 0 (0)
2009-2011 Volyn' Volyn' 33 (15)
2011 Steaua Bucarest Steaua Bucarest 6 (3)
2011-2012 Volyn' Volyn' 24 (14)
2012 Sachtar Šachtar 0 (0)
2012-2013 Zorja Zorja 4 (0)
2013 Sachtar Šachtar 6 (1)
2013-2014 Illičivec' Illičivec' 10 (3)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Maicon Pereira de Oliveria (Rio de Janeiro, 8 maggio 1988Donec'k, 8 febbraio 2014) è stato un calciatore brasiliano, di ruolo attaccante.

È scomparso prematuramente in un incidente stradale nei pressi di Donec'k, all'età di 25 anni.[1]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Cresciuto nelle giovanili del Fluminense e del Flamengo, nel 2009 firmò il suo contratto da professionista con l'Atlético Mogi[2] ma con questo team non ebbe neanche il tempo di esordire in quanto accettò l'offerta del Volyn', squadra di Perša Liha (seconda serie ucraina), con cui segnò 13 gol in 18 partite, contribuendo al secondo posto in classifica e alla conseguente promozione in Prem'er-Liha[3].

Nella stagione 2010-2011 collezionò 2 gol in 15 presenze fino a gennaio, poi venne ceduto in prestito allo Steaua Bucarest[4], club rumeno con cui ebbe modo di scendere in campo 6 volte (segnando in 3 occasioni). Ritornato al Volyn', divenne capocannoniere del campionato ucraino nel 2012, a pari merito con Evgeniy Seleznev, grazie alle 14 marcature realizzate in 24 incontri.

Essendo in scadenza di contrato, in vista del campionato 2012-2013 si accasò gratuitamente allo Shakhtar Donetsk, firmando un contratto triennale[5]. In questa società non riuscì mai a trovare spazio e nei primi due anni venne sempre ceduto in prestito a stagione iniziata, prima allo Zorja Luhans'k[6] e poi all'Illičivec': con quest'ultimo club era tornato a giocare con regolarità, prima che un incidente stradale ponesse fine alla sua vita[7].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Shakhtar: 2012-2013
Shakhtar: 2012-2013
Shakhtar: 2013

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Shakhtar mourns..., Shakhtar.com, 8 febbraio 2014. URL consultato l'8 febbraio 2014.
  2. ^ "Futebolistas da região em evidência"
  3. ^ Ukrainian First League (Persha Liha) 2009/10
  4. ^ Maicon a semnat cu Steaua
  5. ^ Maicon a ajuns la Sahtior, dar Gigi Becali nu plange dupa el! Vezi cat va juca fostul stelist sub comanda lui Mircea Lucescu!
  6. ^ Zorya vs. Shakhtar Donetsk 0 - 3
  7. ^ Datasport, Shakhtar in lutto: morto Maicon Pereira, ilsole24ore.com. URL consultato l'8 febbraio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]