Maho Beach

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un Boeing 757 dell'American Airlines in atterraggio a Sint Maarten, mentre sorvola Maho Beach.

Maho Beach è una spiaggia situata sull'isola di Sint Maarten, in territorio olandese.

La spiaggia è stretta tra il mare e la pista n. 10 dell'Aeroporto Principessa Juliana di St.Maarten, che dista appena un centinaio di metri dalla costa. Perciò gli aerei in arrivo/partenza sorvolano la spiaggia a bassissima quota, il che ha fatto della località un'attrazione turistica. Ogni anno moltissime persone vi si recano per provare l'ebbrezza di veder passare a bassissima quota vari tipi di aerei, finanche i grandi Boeing 747. I bar e gli esercizi commerciali siti sulla spiaggia hanno posizionato, a beneficio dei turisti, delle lavagne con gli orari dei voli in arrivo e in partenza, oltre a degli altoparlanti che diffondono i dialoghi radio del controllo del traffico aereo.

Sovente, i frequentatori di Maho Beach usano fermarsi in mezzo alla spiaggia per farsi investire dal vento fortissimo causato dai motori degli aerei in partenza. Per scongiurare il rischio di infortuni e/o decessi, il governo locale ha allontanato le recinzioni dell'area aeroportuale dalla soglia della pista, oltre a posizionare dei cartelli che avvisano del pericolo.

La spiaggia è costituita da sabbia fine bianca ed è quasi priva di vegetazione, a causa dell'erosione provocata dagli scarichi dei motori degli aerei.[1] Maho Beach è altresì una meta rinomata per la pratica di windsurf e skimboard, in quanto è spesso battuta da onde alte.

Galleria fotografica[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Lee E. Harris, Ph.D., P.E, Site Investigations of the Beach Erosion Problem at Maho Beach, St. Maarten, Florida Institute of Technology, febbraio 2003. URL consultato il 22 febbraio 2013.