Mahamane Ousmane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mahamane Ousmane
Mahamane Ousmane.jpg

Presidente del Niger
Durata mandato 16 aprile 1993 –
27 gennaio 1996
Primo ministro Mahamadou Issoufou
Souley Abdoulaye
Hama Amadou
Predecessore Ali Saibou
Successore Ibrahim Baré Mainassara

Dati generali
Partito politico Convenzione Democratica e Sociale

Mahamane Ousmane (Zinder, 20 gennaio 1950) è un politico nigerino.

Dopo avere studiato economia monetaria e finanziaria in Francia ed in Canada, Mahamane Ousmane ritorna in Niger nel 1980.

Nel gennaio 1991, fonda il partito politico Convenzione Democratica e Sociale (CDS) d'ispirazione social-democratica. Il 27 marzo 1993, nel corso della prima elezione democratica, è eletto presidente della repubblica con il 55,42% delle preferenze davanti a Mamadou Tandja, si deve confrontare quindi con una crisi economica e socialeche ha causato una ribellione dei Tuareg con i quali firma un accordo di pace il 24 aprile 1995.

Nel settembre 1994, un rovesciamento d'alleanza lo mette in minoranza all'assemblea nazionale. Nel febbraio 1995, perde le elezioni legislative e nomina Hama Amadou, uno dei principali capi della parte maggioritaria diretta dal futuro presidente Tandja Mamadou.

Il 27 gennaio 1996, a causa di un colpo di Stato condotto dal colonnello Ibrahim Baré Maïnassara. Un'elezione presidenziale controversa è organizzata nel giugno 1996 Baré Maïnassara vince di fronte a Ousmane.

In occasione delle elezioni politiche del 24 novembre 1999, la CDS ottiene 17 dei 83 seggi dell'assemblea nazionale. Ousmane, presidente del CDS, è in seguito eletto presidente dell'assemblea nazionale il 29 dicembre. È scelto come candidato del CDS in occasione delle presidenziali del novembre 2004 ma fallisce al primo turno con il 17,43% dei voti. Il suo partito ottiene 22 delle 113 seggi in occasione delle elezioni del dicembre 2004 (17,36% ) ciò permette a Ousmane di restare al suo posto come presidente dell'assemblea.

il CDS è attualmente la terza forza politica in Niger poiché ha avuto una fuoriuscita di suoi membri che hanno fondato il RDP.

Dall'aprile 2004, Ousmane è presidente del comitato parlamentare su diritti dell'uomo e inoltre presidente del Parlamento della Comunità economica degli stati dell'Africa dell'Ovest.

La prossima elezione presidenziale ha luogo nel 2009.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Gran Maestro e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Nazionale del Niger - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Nazionale del Niger
Gran Maestro dell'Ordine al Merito - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine al Merito

Personalmente è stato insignito dei titoli di:

Grand'Ufficiale dell'Ordine Nazionale del Niger - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine Nazionale del Niger
Commendatore dell'Ordine Nazionale del Niger - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine Nazionale del Niger
Ufficiale dell'Ordine Nazionale del Niger - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine Nazionale del Niger
Cavaliere dell'Ordine Nazionale del Niger - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine Nazionale del Niger

Controllo di autorità VIAF: 36507808 LCCN: no96011645

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie