Magnus II di Meclemburgo-Schwerin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Magnus II, duca di Meclemburgo-Schwerin e Meclemburgo-Güstrow.

Magnus II di Meclemburgo-Schwerin (1441Wismar, 20 novembre 1503) fu duca di Meclemburgo-Schwerin dal 1477 fino alla morte.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Magnus era figlio di Enrico IV di Meclemburgo-Schwerin e della moglie Dorotea di Brandeburgo.

Aveva una personalità molto energica e vigorosa; ebbe modo di dimostrarlo già negli ultimi anni di regno del padre, il quale aveva già demandato ai figli molte delle attività di governo. Alla morte del padre, avvenuta nel 1477, aveva iniziato a governare il ducato insieme ai fratelli Giovanni e Baldassarre (il fratello Alberto era morto nel 1474).

A seguito della morte del fratello Giovanni, avvenuta nel 1483, e della noncuranza negli affari di governo di Baldassare, divenuto vescovo coadiutore di Hildesheim e poi amministratore apostolico di Schwerin, Magnus si trovò di fatto a governare da solo il ducato.

Matrimonio ed eredi[modifica | modifica wikitesto]

Magnus aveva sposato nel 1474 Sofia, figlia di Eric II di Pomerania-Wolgast. Da questo matrimonio nacquero sette figli:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Duca di Meclemburgo-Schwerin Successore
Enrico IV 1477-1503 Enrico V e
Alberto VII

Controllo di autorità VIAF: 13129097

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie