Magnification

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Magnification
Artista Yes
Tipo album Studio
Pubblicazione 11 settembre 2001(Regno Unito), 20 settembre (Italia e altri paesi europei), 4 dicembre (Stati Uniti)
Durata 60 min : 32 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Rock progressivo
Etichetta Eagle Records/Beyond Music
Produttore Yes e Tim Weidner
Registrazione primavera-estate 2001
Yes - cronologia
Album precedente
(2001)
Album successivo
(2011)

Magnification è un album del gruppo progressive inglese Yes. Pubblicato nel 2001, è l'unico album in studio realizzato dal gruppo negli anni 2000 insieme a Fly from Here pubblicato nel 2011.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

L'album fu realizzato dopo l'uscita dal gruppo di Billy Sherwood e Igor Khoroshev. I membri del gruppo rimasti (Jon Anderson, Chris Squire, Steve Howe e Alan White) decisero di riempire il vuoto lasciato dall'assenza di un tastierista ricorrendo a una orchestra sinfonica (l'orchestra era stata utilizzata dagli Yes solo un'altra volta in precedenza: trent'anni prima, nell'album del 1970 Time and a Word). Le parti di orchestra furono scritte e dirette da Larry Groupé, acclamato compositore di colonne sonore per il cinema e la televisione.

L'album fu accolto con grandissimo entusiasmo dai fan e dai critici, che arrivarono a paragonarlo ai classici realizzati dal gruppo negli anni settanta. Sondaggi sul fan site Yesfans mostrarono che gran parte del pubblico considerava Magnification la produzione migliore del gruppo dopo il 1976 (Going for the One). Praticamente tutti i brani dell'album (con l'unica eccezione del "singolo" Don't Go) acquisirono immediatamente, nella terminologia dei fan, lo status di "epic". Il lavoro di Groupé fu grandemente elogiato, e molti fan espressero esplicitamente la speranza che gli Yes adottassero in modo stabile il nuovo canone senza tastierista.

Fra i brani dell'album più apprezzati si deve certamente citare In the Presence Of, una suite in quattro movimenti; la parte introduttiva, con un semplice ed elegante accompagnamento di piano scritto dal batterista Alan White, venne messa in circolazione dagli Yes via Internet, in formato mp3, qualche mese prima dell'uscita dell'album. Molto amato dai fan sono anche la titletrack, vagamente Beatlesiana (con un finale alla A Day in the Life di Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band) e Give Love Each Day, forse il brano con le migliori parti orchestrali (l'introduzione fu usata nel tour come inizio di Close to the Edge).

Can You Imagine, unico brano della discografia Yes nel quale Chris Squire è cantante principale, deriva da un pezzo degli XYZ (il gruppo costituito da Squire, White e Jimmy Page dei Led Zeppelin). We Agree riprende invece un tema di Anderson già utilizzato nelle sue opere soliste (Bridges di Deseo e Building Bridges di Toltec).

A Magnification seguì un tour anch'esso apprezzatissimo dai fan, in cui gli Yes si esibivano con l'orchestra. Il tour fu battezzato Yessymphonic, e ne venne realizzato anche il DVD Symphonic Live, che viene considerato uno dei migliori DVD live della storia del gruppo.

Tutte le edizioni di Magnification sono codificate HDCD anche se alcune (per esempio quella in doppio CD) non lo riportano esplicitamente sulla confezione.

Magnification e l'11 settembre[modifica | modifica wikitesto]

Per molti appassionati degli Yes, Magnification è legato ai ricordi dell'attentato alle Torri Gemelle, che venne quasi a coincidere con la pubblicazione dell'album (uscito nei negozi del Regno Unito l'11 settembre e il 20 settembre in altri paesi europei, inclusa l'Italia). Fin dai giorni successivi all'attacco, il sito Yesworld mise in vendita l'mp3 del brano We Agree per raccogliere fondi da devolvere alle vittime di New York City. Dopo l'uscita dell'album, soprattutto Spirit of Survival fu letta da molti fan come una sorta di involontario commento degli Yes sull'accaduto: "in questo mondo gli dei hanno perso la loro strada [...] chi è perso nell'oscurità si schianterà nella notte [...]"; con la speranza: "lo spirito di sopravvivenza - per magnificare l'anima - per magnificare l'amore - stiamo tutti in piedi in cerchio".

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i brani sono di Jon Anderson/Chris Squire/Steve Howe/Alan White.

  1. Magnification - 7:16
  2. Spirit of Survival - 6:02
  3. Don't Go - 4:27
  4. Give Love Each Day - 7:44
  5. Can You Imagine - 2:59
  6. We Agree - 6:30
  7. Soft as a Dove - 2:17
  8. Dreamtime - 10:46
  9. In the Presence Of - 10:24
    1. Deeper
    2. Death of Ego
    3. True Beginner
    4. Turn Around and Remember
  10. Time Is Time - 2:09

Magnification (Eagle Eagle 189EAG) raggiunse la posizione #71 in Inghilterra e #186 negli Stati Uniti.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock progressivo