Magirus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Magirus
Stato Germania Germania
Tipo GmbH
Fondazione 1866 a Ulm
Chiusura 1936, diventa Magirus-Deutz AG
1983, diventa Magirus GmbH gruppo Iveco
1996, diventa Iveco Magirus AG
2013, diventa Magirus GmbH gruppo CNH Industrial
Sede principale Ulm
Settore automotive
Prodotti veicoli commerciali, veicoli antincendio
Iveco-Magirus camion antincendio.
Iveco Magirus Super Dragon X8
Magirus Deutz 160 D 15

Magirus Feuerwehrwerke (Ulma) era un produttore tedesco fondato da Conrad Dietrich Magirus (Ulma, 1824-1895). La società iniziò a produrre veicoli antincendio nel 1864. Nei tardi anni 1910, iniziò la produzione di camion e autobus; la società è interamente controllata dalla società italiana Iveco e quindi del Gruppo CNH Industrial.

Questi veicoli ben presto conquistarono un'ottima reputazione per gli alti standard ingegneristici, che gli consentivano di operare in condizioni molto difficili.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La Magirus inventò la scala girevole, chiamata Magirus Leiter, che divenne ben presto un attrezzo essenziale negli equipaggiamenti dei vigili del fuoco di tutto il mondo.

Il logo di Magirus era una M stilizzata con tre punte acuminate che rappresentavano la cattedrale di Ulma e tale particolarità è stata mantenuta nel tempo anche dopo i vari cambiamenti avvenuti nella storia della società.

Nel 1936 la società si unì alla Deutz AG, famoso produttore di motori, e da quel momento i veicoli industriali prodotti dall'unione vennero marchiati come Magirus-Deutz.

Durante la seconda guerra mondiale alcuni esemplari di Magirus vennero modificati per poter costituire i cosiddetti Gaswagen, in seguito utilizzati dai nazisti per sterminare gli ebrei.

La produzione spaziava in tutti i tipi di veicolo industriale, dai camion di piccola portata sino agli autocarri da cava e da cantiere.

Nel 1975 Magirus viene acquisita da Iveco; il marchio "Iveco Magirus" è subentrato a EuroFire ed è diventato l'unico marchio specializzato del gruppo CNH Industrial per mezzi specifici destinati alla lotta contro gli incendi.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti