Magic Knight Rayearth 2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Magic Knight Rayearth 2
manga
Titolo orig. 魔法騎士(マジックナイト)レイアース2
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore CLAMP
Editore Kodansha
1ª edizione 19951996
Collanaed. Nakayoshi
Tankōbon 3 (completa)
Editore it. Star Comics
1ª edizione it. 1º gennaio 2001 – 1º marzo 2001
Collanaed. it. Kappa Extra (31~33)
Periodicità it. mensile
Volumi it. 3 (completa)
Formato it. 15 × 21 cm
Pagine it. circa 200
Target shōjo
Genere fantasy
Cronologia
  1. Magic Knight Rayearth
  2. Magic Knight Rayearth 2

Magic Knight Rayearth 2 (魔法騎士(マジックナイト)レイアース2 Majikku Naito Reiāsu 2?, [1]) è un manga mahō shōjo scritto e illustrato dal gruppo CLAMP, seguito di Magic Knight Rayearth. La prima edizione italiana era intitolata semplicemente Rayearth 2.

Trama[modifica | modifica sorgente]

È passato qualche tempo dal ritorno delle ragazze sulla Terra, ma le tre, che sono rimaste buone amiche, continuano a preoccuparsi per la sorte di Cefiro. Un giorno, mentre si trovano nuovamente alla Tokyo Tower, riescono a tornare a Cefiro, anche se nessuno sa spiegare il perché. Tuttavia, senza la presenza della Colonna, il pianeta si sta lentamente distruggendo, in preda ai mostri generati dalle paure della gente.

In più, truppe giunte da diversi mondi stanno giungendo a Cefiro per assumerne il controllo. Si tratta di Autozam, un mondo largamente meccanizzato, Chiizeta, afflitto da un problema di sovrappopolazione, e Pharen, la cui principessa vuole diventare la Colonna di Cefiro per trasformarla in un gigantesco parco giochi. I Cavalieri Magici decidono quindi di tornare a combattere per aiutare i loro amici.

Nel finale della serie, si scopre che Mokona, una sorta di coniglio che aveva accompagnato le ragazze sin dall'inizio della loro avventura, è in realtà il creatore dell'universo e colui che aveva chiamato le ragazze di nuovo a Cefiro. Inizialmente aveva creato la Terra, lasciando agli uomini libero arbitrio, ma dopo aver visto come si stavano comportando e il caos scaturito dall'egoismo degli uomini e dalle guerre, aveva deciso di creare Cefiro, un mondo ideale interamente retto dalla forza d'animo di un'unica persona, la Colonna, dotata di una volontà fuori dal comune. Tuttavia, di fronte alla tragedia umana dell'ultima Colonna, la principessa Emeraude, e al caos derivatone, Mokona ammette che anche il sistema di Cefiro non è giusto.

Alla fine Hikaru risulterà essere la nuova Colonna Portante e deciderà di abolire tale sistema, dando a tutti la possibilità di contribuire alla ricostruzione e al mantenimento della pace sul pianeta.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Personaggi di Magic Knight Rayearth.

Hikaru Shido (獅堂 光 Shidō Hikaru?) (manga), Luce (Ed. italiana anime)

Il suo nome originale significa luce, riutilizzato nell'edizione italiana dell'anime. È una ragazza di 14 anni dai capelli rossi, che frequenta la seconda media. Il suo managuerriero è Rayearth, una specie di lupo infuocato con un corno sulla testa. Il suo sport preferito, nonché stile di combattimento utilizzato, è il kendo, che ha appreso perché casa sua è una palestra di kendo. Vive con i suoi tre fratelli maggiori e un cane a cui è particolarmente legata, che si chiama Hikari.

Umi Ryuzaki (龍咲 海 Ryūzaki Umi?) (manga), Marina (Ed. italiana anime)

Il suo nome originale significa mare, adattato come Marina nell'edizione italiana dell'anime. Ha 14 anni e frequenta la seconda media di una scuola per studenti figli di personaggi illustri. Ha dei lunghi capelli blu, e il suo elemento caratteristico è l'acqua. Il suo managuerriero è Ceres, un dragone d'acqua. Il suo sport preferito è la scherma, ed adora il gelato Häagen-Dazs (nella prima edizione italiana del manga è sostituito dalla Nutella). Hikaru le ricorda molto la sorellina minore. Una volta entrata in società intende darsi da fare per ripagare l'amore e il sostegno datole dai genitori.

Fuu Hooji (鳳凰寺 風 Hōōji Fū?) (manga), Anemone (Ed. italiana anime)

Il suo nome originale significa vento, adattato come Anemone (dal greco ánemos, vento) nell'edizione italiana dell'anime. Ha 14 anni e frequenta la seconda media di una scuola per ragazzi più intelligenti della media. Il suo managuerriero è Windam, una fenice dotata di due paia di ali. Il suo sport preferito è il tiro con l'arco. Vive con i genitori e la sorella maggiore. Durante il suo viaggio a Cefiro si innamora di Ferio.

Anime[modifica | modifica sorgente]

Anche se non è mai stato creato un anime a sé stante sulla serie, la seconda stagione animata di Magic Knight Rayearth, conosciuta in Giappone come Magic Knight Rayearth 2, riprende gli avvenimenti di questa serie di manga. Nanase Okawa, autrice delle sceneggiature all'interno del gruppo CLAMP, scrisse, infatti, due diversi prosiegui della prima serie, il primo adattato in versione cartacea e il secondo in versione animata (quest'ultimo è stata anche pubblicato in un volumetto).

Le linee guida di entrambi gli adattamenti, cartaceo e animato, sono le stesse: le ragazze tornano misteriosamente su Cefiro, ormai sull'orlo della distruzione, e decidono di combattere per difenderlo dagli invasori di Autozam, Chiizeta e Pharen, intenzionati a gareggiare nella lotta per l'investitura della nuova Colonna. Tuttavia, sin dal principio e soprattutto nel corso della storia, le vicende prendono pieghe diverse.

Differenze con la seconda stagione animata[modifica | modifica sorgente]

  • Nel manga non è presente un vero antagonista, dal momento che nessuno degli invasori stranieri ha intenzioni malvagie. Nell'anime, invece, è presente un nemico nell'ombra, Debonair, antitesi della principessa Emeraude, nata dalla paura degli abitanti di Cefiro dopo la morte di quest'ultima. Lo scopo della malvagia regina è impossessarsi di Cefiro e sprofondarlo per sempre nelle tenebre della distruzione.
  • Oltre a Debonair, è presente un altro nuovo personaggio, Nova, controparte malvagia di Hikaru, nata dal rimorso provato dalla ragazza nell'uccidere la principessa Emeraude.
  • Nella prima stagione dell'anime Presea era stata fatta morire. Dal momento che ha un ruolo chiave anche nella seconda stagione, fornendo nuovamente le armi alle protagoniste, viene sostituita nell'anime da Sierra, sua sorella gemella, che finge di essere la stessa Presea, resuscitata grazie ad un presunto desiderio espresso da Emeraude in punto di morte. Soltanto Clef e Alcyone si accorgono della sua vera identità.
  • Nella prima serie del manga Alcyone veniva uccisa da Zagato. Nella prima stagione dell'anime, invece, sopravvive e ricompare anche nella seconda parte della storia. Sarà utilizzata da Debonair come mezzo per entrare nel castello di Cefiro e giungere alla stanza segreta dove è conservata la corona della principessa Emeraude, il simbolo della Colonna. Alla fine della serie, Alcyone, ravvedutasi, rivelerà dove si nasconde Debonair e sarà quindi uccisa da quest'ultima.
  • Nel manga non è presente la stanza segreta del castello di Cefiro in cui è conservata la corona della principessa Emeraude, il simbolo della Colonna. Il prescelto destinato a diventare la nuova Colonna potrà entrare incolume nella stanza magica e impugnare e trasformare a suo piacimento il simbolo del potere su Cefiro. Sia Hikaru sia Eagle riusciranno ad entrarvi, dimostrando di essere entrambi idonei a quel ruolo. Quando Debonair entra forzatamente nella stanza e tenta di toccare la corona, viene scacciata, insieme ai mostri che avevano invaso il castello, da un potente incantesimo, nato dall'ultimo desiderio espresso dalla principessa Emeraude per proteggere il suo pianeta e i suoi abitanti.
  • Nella seconda serie del manga Ascot, grazie alla forza di volontà, cresce di età per poter stare accanto ad Umi, della quale è innamorato, senza tuttavia esserne poi dichiaratamente ricambiato. Anche nell'anime Ascot è cresciuto ed è innamorato di Umi, ma quest'ultima è a sua volta innamorata di Clef.
  • Nel manga Lantis ed Eagle si innamorano di Hikaru, ma alla fine della serie quest'ultima non fa una scelta tra i due. Nell'anime, invece, dichiarerà il proprio amore a Lantis.
  • Nel manga, durante la battaglia finale per diventare la nuova Colonna, Eagle utilizza troppa energia mentale e finisce in uno stato di coma semi-cosciente. Nell'anime, invece, muore durante la penultima battaglia contro Regalia, il Managuerriero di Nova.
  • A differenza della versione cartacea, il personaggio di Hikaru risulta ulteriormente più centrale e sviluppato rispetto alle altre due eroine, soprattutto grazie alla presenza di Nova.
  • Nell'anime Mokona non è il creatore della Terra e di Cefiro, restando semplicemente la buffa mascotte della vicenda.
  • Nel manga, dopo che Hikaru diventa la nuova Colonna e abolisce il sistema delle Colonne, lei e le sue amiche potranno muoversi a loro piacimento tra la Terra e Cefiro, per andare a trovare i loro amici. Nell'anime, invece, finita la battaglia e abolito il sistema delle Colonne, le tre ragazze sono teletrasportate di nuovo sulla Terra. Quando si incontrano di nuovo sulla Tokyo Tower, esprimono il desiderio di tornare a Cefiro, ma non viene fatto intendere se potranno ancora andarci o meno.

Adattamento in Italia[modifica | modifica sorgente]

In Italia non si è fatto distinzione tra le due stagioni animate, che sono state unite in una sola serie, trasmessa con il titolo Una porta socchiusa ai confini del sole su Italia 1 a partire dal luglio 1997. Nelle successive repliche è stato utilizzato lo stesso titolo, ma aggiungendo anche il logo internazionale della serie con la dicitura Magic Knight Rayearth. L'edizione italiana soffre di diversi tagli e riadattamenti, tra i quali spiccano soprattutto le censure per le scene di nudo totale o parziale e quelle di sangue o violenza fra i protagonisti (come per esempio la scena in cui Umi dà uno schiaffo ad Ascot). Sono stati anche tagliati tutti i riferimenti al Giappone, come ad esempio cartelli, scritte e anche luoghi. Perfino il finale della prima serie, in cui sia Zagato che Emeraude vengono uccisi dalle protagoniste, elemento chiave per comprendere tutto quello che succederà nella seconda stagione, è stato modificato, facendo credere che i due siano andati in un'altra dimensione.

Una versione ridoppiata e riadattata dell'anime è stata messa in commercio nel 1998 in 13 VHS dalla Yamato Video con il titolo Magic Knight Rayearth - La saga di Sephiro. Nell'ottobre del 2007 è uscita una riedizione DVD in una scatola raccoglitore col semplice titolo Magic Knight Rayearth.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Nel titolo originale, le parole Magic Knight sono scritte con gli ideogrammi delle parole che significano "cavaliere magico" in giapponese, 魔法騎士, che normalmente si pronuncerebbero mahō kishi, ma un furigana obbliga a pronunciarli Magic Knight, che significa "cavaliere magico" in inglese e per esigenze del sistema di scrittura katakana è scritto come Majikku Naito (マジックナイト?).

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga