Madoqua kirkii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Dik-dik di Kirk
Dikdik.jpg
Dik-dik nel parco naturale di Etosha
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Cetartiodactyla
Ordine Artiodactyla
Sottordine Ruminantia
Famiglia Bovidae
Sottofamiglia Antilopinae
Genere Madoqua
Specie M. kirkii
Nomenclatura binomiale
Madoqua kirkii
Günther, 1880)
Sinonimi

Madoqua damarensis

Il dik-dik di Kirk è una piccola antilope diffusa nell'Africa orientale e meridionale.

Misura circa 70 cm di lunghezza e pesa intorno ai 7 kg. Il mantello è di color grigio, bruno o dorato, con i peli striati di nero. il ventre è giallastro. Gli occhi sono molto grandi e cerchiati di bianco, così come le orecchie. Il naso è allungato a mo' di proboscide. Le corna, a forma di spiedo e prerogativa dei maschi, sono seminascoste da una cresta sulla fronte.

Mangia qualsiasi tipo di erba, foglie e germogli.

I dik-dik vivono in coppie stabili in cui i coniugi passano più del 50% insieme, anche se il maschio non si occupa dei cuccioli. Il legame è ancora più forte durante i periodi di estro, quando i maschi seguono la femmina, marcando la sua urina e le sue feci, avvertendo eventuali maschi solitari che la sua femmina è già impegnata. A differenza di molte specie di antilopi monogame, le femmine di dik-dik sono fedeli al loro compagno e non cercano altri maschi al di fuori della coppia.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi