Madge Evans

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Madge Evans su Argentinean Magazine (1935)

Madge Evans, all'anagrafe Margherita Evans (New York, 1 luglio 1909Oakland, 26 luglio 1981), è stata un'attrice statunitense cinematografica e teatrale. Cominciò la sua carriera come attrice bambina e modella. Gli anni della sua carriera di attrice vanno dal 1914 al 1971.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nata Margherita Evans, Madge Evans fece il suo debutto professionale all'età di 6 mesi, quando venne presa come modella per una pubblicità. All'età di 4 anni, partecipò a una serie di commedie infantili che venivano prodotte da William A. Brady negli studi cinematografici di Long Island. Il suo successo fu tale che sua madre impose il nome della figlia a una compagnia di cappelli. Madge posò con Anita Stewart per un quadro raffigurante una madre con la figlia. Posò anche per un noto Calendario e quindi come Heidi, la piccola montanara delle Alpi.

Nel 1917, all'età di otto anni, apparve a Broadway nel dramma Peter Ibbetson, una produzione con John Barrymore, Constance Collier e Laura Hope Crews. A 17 anni, fece ritorno sulle scene nel ruolo di ingenua in Daisy Mayme. La sua ultima apparizione teatrale fu in Philip Goes Forth, una produzione di George Kelley.

La carriera cinematografica[modifica | modifica sorgente]

Madge Evans in Pranzo alle otto

Come attrice bambina, Madge Evans ebbe una carriera che si può definire prolifica, apparendo in una dozzina di pellicole. Nel 1914, quando aveva appena 5 anni, fu accanto a Marguerite Clark in The Seven Sisters, un film interpretato da un numeroso cast femminile il cui testo, in teatro, era stato portato sulle scene dalla rivale della Clark, Mary Pickford insieme a Laurette Taylor.

Nel 1915, lavorò con Robert Warwick in Alias Jimmy Valentine. A 14 anni, nel 1923, era la star di un melodramma rurale di J. Stuart Blackton, On the Banks of the Wabash. In Classmates, nel 1924, fu l'interprete principale del film accanto a Richard Barthelmess.

Stava lavorando per il teatro quando, nel 1927, firmò un contratto con la MGM. Come accadeva in teatro, anche al cinema le vennero spesso affidate parti di ingenua, spesso nel ruolo della fidanzata del protagonista. Negli anni trenta, durante i suoi anni alla MGM, apparve in Pranzo alle otto, Broadway to Hollywood, Hello Below e David Copperfield. Nel 1935, fu protagonista insieme a James Cagney di un melodramma dal titolo The Mayor of Hell.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Nel 1939, Madge Evans si sposò con il commediografo Sidney Kingsley, conosciuto per Dead End e Detective Story, due lavori teatrali che poi furono adattati per lo schermo. La coppia acquistò nel New Jersey una tenuta di 50 acri a tre miglia da Oakland. Per seguire il marito, Madge lasciò Hollywood e si trasferì nel New Jersey. Lavorò ancora per la radio e la televisione, ma non accettò più di tornare a Hollywood. Si ritirò definitivamente dalla carriera nel 1971.

Nel 1981, all'età di 72 anni, morì a Oakland per un tumore.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

1914[modifica | modifica sorgente]

1915[modifica | modifica sorgente]

1916[modifica | modifica sorgente]

1917[modifica | modifica sorgente]

1918[modifica | modifica sorgente]

1919[modifica | modifica sorgente]

1920/1929[modifica | modifica sorgente]

1930[modifica | modifica sorgente]

1931[modifica | modifica sorgente]

1932[modifica | modifica sorgente]

1933[modifica | modifica sorgente]

1934[modifica | modifica sorgente]

1935[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]