Macropharyngodon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Macropharyngodon
Macropharyngodon bipartitus.jpg
Macropharyngodon bipartitus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Infraclasse Teleostei
Superordine Acanthopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Labroidei
Famiglia Labridae
Genere Macropharyngodon
Bleeker, 1862

Macropharyngodon è un genere di pesci di acqua salata appartenenti alla famiglia Labridae.

Habitat e Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Provengono principalmente dalle barriere coralline dell'oceano Indiano[1] e dell'oceano Pacifico[2].

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Presentano un corpo compresso lateralmente ed un muso appuntito. La colorazione è variabile, ma in molte specie, come M. bipartitus e M. cyanoguttatus sono presenti puntini bianchi[3]. Le dimensioni sono tra i 15 cm di M. geoffroy e M. meleagris ed i 7,5 di M. choati[4].

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si nutrono soprattutto di foraminiferi[5].

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Sono ovipari e la fecondazione è esterna. Inoltre sono ermafroditi, e tutti gli esemplari nascono femmine per poi cambiare sesso durante la crescita[5].

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

in questo genere sono riconosciute 11 specie:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Macropharyngodon bipartitus. URL consultato il 19.10.13.
  2. ^ M. Moyeri. URL consultato il 19.10.13.
  3. ^ Scheda genere. URL consultato il 19.10.13.
  4. ^ M. choati. URL consultato il 19.10.13.
  5. ^ a b il genere Macropharyngodon.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci