Macriano (capo alemanno)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Macriano (... – ...) è stato un potente capo della tribù germanica degli Alamanni nel IV secolo.

Nel 374, l'imperatore romano d'occidente Valentiniano I, non essendo riuscito a mettergli contro i Burgundi, fu costretto a scendere a patti con lui. La pace stipulata con Roma durò fino alla sua morte: fu ucciso in un agguato tesogli da re Mallobaude dei franchi, contro cui era in guerra.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia