Maciste all'inferno (film 1962)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maciste all'inferno
Maciste all'inferno 1.jpg
Hélène Chanel e Kirk Morris
Titolo originale Maciste all'inferno
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1962
Durata 90 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere Avventura
Peplum
Regia Riccardo Freda
Soggetto Ennio De Concini (con lo pseudonimo di Eddie H. Given)
Sceneggiatura Oreste Biancoli
Piero Pierotti
Produttore Ermanno Donati, Luigi Carpentieri
Casa di produzione Panda Cin.Ca
Fotografia Riccardo Pallottini
Montaggio Ornella Micheli
Musiche Carlo Franci
Scenografia Luciano Spadoni, Andrea Crisanti
Interpreti e personaggi

Maciste all'inferno è un film peplum del 1962 diretto da Riccardo Freda.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel XVII secolo in Scozia una donna di nome Martha Gunt viene accusata di stregoneria e viene condannata al rogo, in punto di morte la strega lancia una maledizione su tutto il villaggio e in particolare sul giudice Parris che l'ha condannata.

Un secolo dopo nello stesso villaggio arriva per la luna di miele una ragazza che porta anch'ella il nome Martha Gunt, a causa di una serie di fatti strani che accadono tutto il villaggio crede che questa nuova Martha Gunt sia anch'ella una strega, viene deciso di sottoporla ad un processo e viene ingiustamente condannata al rogo.

Maciste passa in quei luoghi e decide di intervenire, capisce che i fatti insoliti sono dovuti all'influenza della vecchia strega morta un secolo prima, quindi scende negli inferi per metterla a tacere per sempre.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le scene degli Inferi furono girate all'interno delle Grotte di Castellana (in provincia di Bari). Da rilevare che questo è il primo film a colori girato in Puglia, regione che all'epoca vantava già tre pellicole mute e 10 sonore, ma girate tutte in bianco e nero (vedi tabella accanto).[1]

Freda riutilizzò alcune sequenze tratte da altri film: Maciste nella Valle dei Re; Maciste nella terra dei Ciclopi; Maciste alla corte del Gran Khan, con il curioso effetto di fornire a Maciste il volto di diversi attori.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda del film a cura di Apulia film commission.
Cinema in Puglia

I primi film girati nella regione Puglia (1912/1962):.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema