Macaca arctoides

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Macaco orsino
Macaca arctoides mère et bébé.jpg
Macaca arctoides: femmina con cucciolo
Stato di conservazione
Status iucn3.1 VU it.svg
Vulnerabile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Euarchontoglires
(clade) Euarchonta
Ordine Primates
Sottordine Haplorrhini
Infraordine Simiiformes
Parvordine Catarrhini
Superfamiglia Cercopithecoidea
Famiglia Cercopithecidae
Sottofamiglia Cercopithecinae
Tribù Papionini
Genere Macaca
Specie M. arctoides
Nomenclatura binomiale
Macaca arctoides
(I. Geoffroy, 1831)
Sinonimi

Macaca brunneus, Macaca harmandi, Macaca melanotus, Macaca melli, Macaca rufescens, Macaca speciosus, Macaca ursinus

Il Macaco orsino (Macaca arctoides, I. Geoffroy, 1831) è un primate della famiglia delle Cercopithecidae.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il nome della specie deriva dall’aspetto tozzo e la corta coda che ricordano le sembianze di un orso. La lunghezza del corpo è tra 52 e 65 cm nei maschi e tra 49 e 59 cm nelle femmine: il peso rispettivamente intorno ai 10 kg e tra 7,5 e 9 kg. La coda non supera i 7 cm di lunghezza.

Il colore del corpo è marrone scuro, mentre la parte glabra del muso è rossastra ma con l’età tende a scurirsi. La pelliccia è lunga e a ciuffi.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

L’areale si estende dal sud-est asiatico alla Cina meridionale, l’India orientale, la Thailandia, il Vietnam e la penisola malese.

L’habitat è costituito da foreste, sia in pianura sia in montagna, fino all’altitudine di 2500 m.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

L’attività è diurna ed è svolta prevalentemente al suolo, ma cercano il cibo anche sugli alberi. Vive in gruppi con più maschi e femmine adulti, che contano in genere tra 25 e 30 individui. Nei gruppi vige una rigida gerarchia, sia tra i maschi sia tra le femmine.

La dieta è costituita soprattutto di frutta, ma comprende anche altri alimenti vegetali, insetti, uova di uccelli e piccoli vertebrati. I gruppi che vivono presso la costa si nutrono anche di crostacei e molluschi marini.

La gestazione dura circa sei mesi e si conclude con la nascita di un solo piccolo. Il cucciolo, a differenza degli altri macachi, che sono bianchi, nasce colorato. La maturità sessuale è raggiunta a circa 4 anni. La longevità può superare 30 anni.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi