Mabel (gruppo musicale italiano)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mabel
Paese d'origine Italia Italia
Genere Dance
Eurodance
Periodo di attività 1999-2002
Album pubblicati 1
Studio 1

Mabel è stato un progetto musicale italiano di genere dance creato nel 1999 dal produttore discografico Marco Talini. Del progetto hanno fatto parte Alberto Bambini, Alessandro Del Fabbro, Michele Galeazzi e Paolo De Angelis. Il cantante e frontman del progetto è stato Paolo Ferrali.[1].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Il progetto musicale Mabel nasce nel settembre 1999 quando il produttore toscano Marco Talini, già fondatore nel 1997 della casa discografica dance Gitana Publishing and Record Company[2], contatta il cantante fucecchiese Paolo Ferrali.

Il primo singolo Disco Disco esce alla fine del 1999 e a soli due mesi dall'incisione riscuote un grande successo in Italia, dove raggiunge la venticinquesima posizione fra i singoli più venduti[3], ma attira anche l'interesse delle radio internazionali venendo ascoltato anche in Germania[4], Francia[5] e Svizzera. Nel 2000 esce Bum Bum che ripeterà il successo del singolo precedente, raggiungendo la posizione numero due in Austria[6] e dove riceverà il disco d'oro per aver venduto più di venticinque mila copie.[7] Nel 2000 uscirà anche Don't Let Me Down, altro brano di successo di cui sarà anche girato un video musicale così come dei due singoli precedenti.

Il successo ottenuto porterà Marco Talini a produrre anche il primo album di Mabel dal titolo Destination, che però non riscuoterà il successo sperato. Il progetto Mabel sarà chiuso alla fine del 2002.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

  • 2002 - Destination

Singoli[modifica | modifica sorgente]

  • 1999 - Disco Disco
  • 2000 - Bum Bum
  • 2000 - Don't Let Me Down
  • 2001 - Land Of Sex
  • 2002 - Like A Dream
  • 2002 - Living On My Own
  • 2002 - The Shower

E.P.[modifica | modifica sorgente]

  • 2000 - Bum Bum / Disco Disco (Special Euroremixes 2k)
  • 2001 - Space EP

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Biografia Mabel su Discogs
  2. ^ Intervista per Future Style a Marco Talini
  3. ^ Mabel su Hit Parade Italia
  4. ^ Mabel nelle classifiche tedesce
  5. ^ Mabel nelle classifiche francesi
  6. ^ Mabel nelle classifiche austriache
  7. ^ Biografia Paolo Ferrali
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica