Maarten den Bakker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maarten den Bakker
Maarten den Bakker.jpg
Maarten den Bakker (2007)
Dati biografici
Nome Maarten Jan den Bakker
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Ritirato 2009
Carriera
Squadre di club
1990-1992 PDM PDM
1993-1997 TVM TVM
1998-2005 Rabobank Rabobank
2006 Milram Milram
2007-2008 Skil Skil
2009 Van Vliet-EBH Elshof
Nazionale
1988-2007 Paesi Bassi Paesi Bassi
Carriera da allenatore
2009-2010 Van Vliet-EBH Elshof
2011- Cyclingteam De Rijke
Statistiche aggiornate al aprile 2012

Maarten Jan den Bakker (Abbenbroek, 26 gennaio 1969) è un dirigente sportivo ed ex ciclista su strada olandese. Professionista dal 1990 al 2009, fu campione nazionale in linea e a cronometro. Dal 2010 è direttore sportivo alla Cyclingteam De Rijke.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Passò professionista nel 1990 con la PDM-Concorde dopo aver vinto, la stagione precedente, il titolo nazionale dilettanti ed aver partecipato nel 1988 ai Giochi della XXIV Olimpiade di Seoul, dove terminò undicesimo nella prova in linea. Solo nel 1993, dopo il passaggio alla TVM, ottenne la sua prima vittoria da professionista, aggiudicandosi una tappa al Tour de Luxembourg seguita, nella stagione successiva, dal successo nella Nationale Sluitingsprijs. Nel 1996 vinse il suo primo titolo nazionale in linea e una tappa alla Vuelta a Andalucía.

Nel 1998 passò alla Rabobank, squadra in cui rimase fino al 2005, vincendo un titolo nazionale in linea e uno a cronometro.

Lasciata la Rabobank, corse per una stagione nel Team Milram, aggiudicandosi una tappa alla Österreich-Rundfahrt. Nel 2007, con la divisa della Skil-Shimano, ottenne la sua ultima vittoria, con il successo alla Profronde van Friesland.

Terminata la carriera di ciclista, diventò direttore sportivo nella Van Vliet-EBH Elshof. Dal 2010 ricopre lo stesso ruolo nella Cyclingteam De Rijke.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Campionati olandesi, Prova in linea Dilettanti
  • 1993 (TVM, una vittoria)
1ª tappa Tour de Luxembourg
  • 1994 (TVM, due vittorie)
Nationale Sluitingsprijs
Tour de Zélande centrale
  • 1996 (TVM, due vittorie)
Campionati olandesi, Prova in linea
5ª tappa Vuelta a Andalucía
  • 1997 (TVM, una vittoria)
Wien-Grabenstein-Gresten-Wien
  • 1998 (Rabobank, una vittoria)
2ª tappa Grand Prix Tell
  • 1999 (Rabobank, due vittorie)
Campionati olandesi, Prova in linea
2ª tappa Vuelta al País Vasco
  • 2003 (Rabobank, due vittorie)
Campionati olandesi, Prova a cronometro
4ª tappa International Uniqa Classic
  • 2005 (Rabobank, una vittoria)
3ª tappa Österreich-Rundfahrt
  • 2007 (Skil-Shimano, una vittoria)
Profronde van Friesland

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1992: 93º
1993: 91º
1995: 52º
1996: 64º
1997: 64º
1998: 33º
1999: 84º
2000: 49º
2001: 75º
1993: 84º
1994: ritirato
1996: 40º
2004: 84º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1991: 89º
1992: 112º
1993: 117º
1994: 90º
1995: 56º
1996: 58º
1997: 41º
1998: 55º
1999: 61º
2000: 62º
2001: 133º
2004: 90º
1992: 115º
1993: 37º
1994: 42º
1995: 18º
1996: 53º
1997: 32º
1998: 18º
1999: 18º
2000: 35º
2001: 66º
2004: 66º
2005: 83º
2007: 28º
1991: 93º
1992: 48º
2004: 59º
1991: 77º
1993: 62º
1995: 10º
1996: 48º
1997: 43º
1998: 9º
1999: 3º
2000: 8º
2001: 56º
2005: 60º
1990: 81º
1992: 52º
1993: 40º
1994: 10º
1995: 28º
1996: 22º
1998: 30º
2000: 47º
2003: 26º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]