MPP+

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero generare situazioni di pericolo o danni. Le informazioni hanno solo fine illustrativo, non esortativo né didattico. L'uso di Wikipedia è a proprio rischio: leggi le avvertenze.
MPP+
MPP+.svg
Nome IUPAC
1-Metil-4-fenilpiridinio
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C12H12N+
Peso formula (u) 170.25 g/mol
Numero CAS [39794-99-5]
Numero EINECS 248-939-7
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
Tossico
Frasi R 23/24/25‐36/37/38

Il MPP+ o 1-metil-4-fenilpiridinio è una molecola carica positivamente, con formula C12H12N+, in grado di interferire con la fosforilazione ossidativa mitocondriale causando la deplezione di ATP e la conseguente morte cellulare.[1] Inibisce inoltre la sintesi delle catecolamine e la tirosin idrossilasi.[1]

La MPP+ si forma dalla MPTP nei tessuti cerebrali grazie alla trasformazione ossidativa operata delle MAO-B, enzimi mitocondriali. L'accumulo di tale tossina provoca la morte neuronale, in particolare delle popolazioni cellulari della substantia nigra, provocando un quadro Parkinson simile.

Il clorito di MPP+ è utilizzato come erbicida con il nome di cyperquat, un analogo del paraquat.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b PubChem Compound entry on MPP+

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]