MBDA Aster

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aster
Un missile Aster 30
Un missile Aster 30
Descrizione
Tipo Superficie/aria corto e medio raggio
Impiego Antiaereo e antimissile
Sistema di guida Datalink, radar attivo
Costruttore MBDA
In servizio 2001
Peso e dimensioni
Peso 310 kg (Aster 15) 510 kg (Aster 30)
Lunghezza 4.2 m
Diametro 180 mm
Prestazioni
Gittata 1.7–30 km (Aster 15) 3–120 km (Aster 30)
Tangenza 13 km (Aster 15) 20 km (Aster 30)
Velocità massima Mach 3 (1000 m/s) (Aster 15) Mach 4.5; 1,400 m/s (Aster 30)
Fattore di carico 50 g
Motore Propellente solido
Spoletta Prossimità
Esplosivo Frammentazione

[senza fonte]

voci di missili presenti su Wikipedia
della portaerei francese Charles De Gaulle

Aster è una famiglia di missili antiaerei superficie/aria costruiti da Eurosam, un consorzio Europeo formato da MBDA Italia, MBDA Francia e Thales. La famiglia è composta da due varianti Aster 15 con gittata di 30 km e Aster 30 con gittata di 120 km, Il sistema di guida si avvale di un radar attivo nella fase finale, mentre nella fase di crociera il missile riceve aggiornamenti tramite un data-link. I missili Aster sono progettati per essere utilizzati sia da unità navali che da lanciatori terrestri.

La versione 30 differisce dalla 15 per la presenza di un primo stadio (booster)..In entrambi i missili, la parte che effettua l'intercettazione (dardo) è caratterizzata dai sistemi di manovra PIF (dall'inglese PIlotage en Force) e PAF (Pilotage Aerodinamic Fort). Il PAF è una architettura nella quale parte dei timoni (TVC) viene investita dal flusso aerodinamico generato del motore a razzo, mentre il PIF è basato su getti di aria compressa che modificano rapidamente la traiettoria del missile. Il PIF viene usato soprattutto in prossimità del bersaglio, dove la forza aerodinamica generata dai timoni classici ha un'isteresi più alta e quindi non è in grado di far cambiare traiettoria al missile con sufficiente rapidità, peggiorando le caratteristiche di precisione del sistema d'arma di prossimità ed il radome furono studiati all'inizio dal Dr. Paolo Iudica di Alenia.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]