M60-2000

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
M60-2000
Descrizione
Tipo Carro da combattimento
Equipaggio 4 (Comandante, pilota, artigliere e servente)
Dimensioni e peso
Lunghezza 9,55 m
Larghezza 3,77 m
Altezza 2,89 m
Peso 56,52 t
Propulsione e tecnica
Motore un motore diesel twin turboGDLS AVDS-1790-9A V12, raffreddato ad aria
Potenza 895,5 kW (1200 hp)
Rapporto peso/potenza 22 hp/t
Sospensioni a barre di torsione
Prestazioni
Velocità 51,6 km/h
Autonomia 443 km
Armamento e corazzatura
Armamento primario 1 Rheinmetall da 120 mm
Armamento secondario 2 mitragliatrici da 7,62 mm
1 mitragliatrice da 12,7mm

[senza fonte]

voci di carri armati presenti su Wikipedia

L'M60-2000, o 120S, è una versione modernizzata del carro da combattimento M60 Patton, prodotta dalla General Dynamics Land Systems (abbreviato in GDLS) e destinata all'esportazione. Lo sviluppo dell'M60-2000 fu sostanzialmente una conseguenza del fatto che le migliaia di M60 in servizio nelle forze armate di varie nazioni erano incapaci di opporre una forza sufficiente agli MBT moderni. La GDLS mise così a punto l'M60-2000, che offriva molte delle caratteristiche proprie dell'M1 Abrams, a un prezzo ridotto.

La conversione in M60-2000 portava il carro ad avere numerose migliorie, tra cui una nuova torretta e il cannone da 120 mm Rheinmetall dell'M1A1. Il miglioramento fu commercializzato a quegli utilizzatori di M60 che avevano la capacità industriale di convertire autonomamente i carri. Oltre alla nuova torretta, furono installati un nuovo motore diesel e il sistema di trasmissioni dell'Abrams, e furono testati sul telaio standard di un M60.

Nonostante la Turchia non abbia accettato di migliorare i suoi M60, l'Egitto ha accolto l'offerta ed inizierà il miglioramento dei suoi carri nel corso del 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]