Mía Maestro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Mía Maestro (Buenos Aires, 19 giugno 1978) è un'attrice televisiva e cinematografica argentina.

Mía Maestro

Biografia[modifica | modifica sorgente]

A 18 anni, Mía Maestro si è trasferita a Berlino, in Europa, per sviluppare un repertorio vocale classico tramite le opere di Kurt Weill e Hans Eisler; nella stessa città, ha anche studiato recitazione con la tecnica di Brecht. All'età di 20 anni è tornata a Buenos Aires ed è stata la protagonista de "Il vaso di Pandora" di Frank Wedekind, e per questo ha vinto un ACE Award per la miglior interpretazione dell'anno.

Mía è stata lanciata nel mondo del cinema grazie al film Tango di Carlos Saura. Dopo essersi trasferita a Los Angeles, California, la Maestro ha subito cominciato ad apparire in film hollywoodiani come Ho solo fatto a pezzi mia moglie (Picking Up the Pieces) (2000) e Frida (2002), finché non è entrata a far parte del cast della serie televisiva Alias nel ruolo di Nadia Santos.

Ha partecipato al videoclip di Prince Te Amo Corazon.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 45402995 LCCN: no00030942

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie