Mélo (film 1986)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mélo
Titolo originale Mélo
Paese di produzione Francia
Anno 1986
Durata 112 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Alain Resnais
Soggetto Henri Bernstein
Sceneggiatura Alain Resnais
Fotografia Charles Van Damme
Montaggio Albert Jurgenson
Musiche M. Philippe-Gérard
Scenografia Jacques Saulnier
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

Mélo è un film di Alain Resnais del 1986 con Fanny Ardant, André Dussollier, Sabine Azéma e Pierre Arditi, tratto da una pièce di Henri Bernstein del 1929.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Pierre Belcroix e Marcel Blanc sono due amici violisti nella Parigi degli anni Venti. Pierre, che non ha mai raggiunto la fama, è felicemente sposato con Romaine. Marcel, musicista affermato, si innamora di lei senza che Pierre sospetti nulla. La relazione tra i due continua anche quando Pierre si ammala, forse proprio a causa di Romaine. Marcel parte in tour e Romaine abbandona Pierre per un'altra relazione che avrà vita breve. Quando Marcel ritorna, Romaine si rende conto di amare entrambi e, per non ferire né il marito né l'amante, sceglie il suicidio. Tre anni dopo Pierre chiede a Marcel di raccontargli la verità sulla sua relazione con Romaine: l'amico gli risponde che non c'è stata alcuna relazione illecita, onorando così la memoria della donna.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha vinto il Premio César per la miglior attrice (Sabine Azéma) e il miglior attore non protagonista (Pierre Arditi), guadagnandosi anche le nomination per il miglior film, il miglior attore, miglior regista, miglior fotografia, miglior costumi e scenografie.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema