Mátra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 47°53′N 19°57′E / 47.883333°N 19.95°E47.883333; 19.95

Monti Mátra
Monti Mátra
Vista monti Mátra
Continente Europa
Stati Ungheria Ungheria
Catena principale Carpazi
Cima più elevata Kékes (1.014 m s.l.m)
HU mesoregion 6.4. Mátra-vidék.png

I Monti Mátra (slovacco: Matra) sono una catena montuosa dell'Ungheria settentrionale.
La cima più alta è il monte Kékes (1014 m), che è la montagna più alta dell'Ungheria.

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

I Monti Mátra hanno la seguente classificazione:

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Costituiscono il margine più meridionale dei Carpazi Occidentali Interni. Essi sono delimitati a ovest dal fiume Zagyva (affluente del Tibisco) e ad est dal fiume Tarna.

I Mátra si possono dividere in due parti distinguibili:

  • Mátra Occidentali, il punto più alto è il Muzsla;
  • Mátra Centrali, costituito dall'altopiano di Mátrabérc e dal gruppo di coni di origine vulcanica del Galyatető e del Kékes.

La parte settentrionale della catena è chiamata Mátralába (i piedi di Mátra). Questa è un'area collinare di altezza media di 250-400 metri con piccoli coni vulcanici fittamente coltivati.

Il Galyatető, con i suoi 964 metri, è il secondo monte più alto dei Mátra dopo il Kékes.

Le città più importanti della zona sono:

  • Gyöngyös, a sud del massiccio centrale;
  • Eger, a est, nella valle del fiume omonimo che separara i monti Mátra dal massiccio del Bükk.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]