Lyulka AL-5

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lyulka AL-5G
Descrizione
Costruttore
Progettista Archip Michajlovič Ljul'ka
Tipo turbogetto assiale monoalbero
Compressore assiale a 7 stadi
Turbina assiale monostadio
Prestazioni
Spinta 52 kN
voci di motori presenti su Wikipedia

Il Lyulka AL-5 fu un motore turbogetto assiale sovietico, sviluppato dal Lyulka TR-3 nei primi anni cinquanta. Fu collaudato su numerosi prototipi, ma non fu mai accettato per la produzione di serie.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Il Lyulka TR-3A venne ridesignato come AL-5 dalle iniziali del capoprogettista Archip Michajlovič Ljul'ka nel 1950.[senza fonte] Il motore adottava un singolo albero con un compressore assiale a sette stadi. La camera di combustione era anulare con 24 spruzzatori ed una turbina monostadio. L'ugello di scarico era a geometria fissa.

Fu installato sul MiG I-350, ma si spense quando la manetta venne riportata al minimo durante il primo volo il 16 giugno 1951. Nello stesso anno fu adottato anche dal Lavochkin La-190, venendo afflitto dagli stessi problemi. Finalmente l'AL-5 fu modificato nella versione AL-5G, nel tentativo di correggere i problemi di spegnimento e di migliorarne la spinta di 2 kN. Il nuovo modello venne quindi installato sul prototipo del bombardiere Ilyushin Il-46 nel 1952, ma venne scartato quando il bombardiere venne battuto dal concorrente Tupolev Tu-16.

Velivoli utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Anthony L. Kay, Turbojet: History and Development 1930–1960: Volume 2: USSR, USA, Japan, France, Canada, Sweden, Switzerland, Italy, Czechoslovakia and Hungary. Marlborough, Wiltshire: Crowood Press, 2007 ISBN 978-1-86126-939-3
  • (EN) Gunston, Bill. The Osprey Encyclopaedia of Russian Aircraft 1875–1995. London, Osprey, 1995 ISBN 1-85532-405-9

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]