Lythrum portula

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Salcerella erba-portula
LythrumPortula.jpg
Lythrum portula
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Rosidae
Ordine Myrtales
Famiglia Lythraceae
Genere Lythrum
Specie L. portula
Nomenclatura binomiale
Lythrum portula
(L.) D.A.Webb
Sinonimi

Peplis portula L.

Nomi comuni

Porcellana d'acqua

La Salcerella erba-portula (Lythrum portula (L.) D.A.Webb) è una pianta della famiglia Lythraceae.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

L. portula è una pianta glabra, con fusti striscianti e ramificati che radicano liberamente. Le foglie sono opposte fra loro ed i fiori sono isolati all'ascella delle foglie. Essi hanno, di solito, sei petali rosa circondati da dei sepali bruni, non hanno peduncoli e sono grandi poco più di un millimetro. I frutti sono delle capsule brune e globose.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questa specie ha come habitat i terreni fangosi, anche se una condizione di immersione non reca molti danni alla pianta. Essa è distribuita in tutta Italia, e, soprattutto nelle isole.[senza fonte]

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Secondo alcuni[senza fonte], le enormi differenze con Lythrum salicaria collocano questa specie nel genere Peplis. Secondo altri[senza fonte], nel genere Portulaca, in quanto è molto simile a Portulaca oleracea (la "porcellana").

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Press J. R., Sutton D. A., Tebbs B. M., Guida pratica ai fiori spontanei in Italia, Selezione Reader's Digest, 1983, ISBN 978-88-7045-066-8.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Botanica