Lynn Cohen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lynn Cohen (Kansas City, 3 luglio 1933) è un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È conosciuta per aver interpretato il ruolo di Magda, la governante ucraina assunta da Miranda nel telefilm Sex and the City. Ha inoltre interpretato il ruolo del giudice Elizabeth Mizener nel telefilm Law & Order.

Giunta relativamente tardi al cinema, tra i suoi primi ruoli di rilievo quello di Lillian House, la vicina di casa di Larry e Carol Lipton (Woody Allen e Diane Keaton), che muore in circostanze oscure nella commedia Misterioso omicidio a Manhattan (1993). Nel 2005 ha partecipato al film Munich, nel ruolo della statista israeliana Golda Meir, mentre nel 2013 ha interpretato il tributo Mags nel film Hunger Games: La ragazza di fuoco, diretto da Francis Lawrence e tratto dal secondo libro della saga Hunger Games di Suzanne Collins.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici Italiane[modifica | modifica wikitesto]

Lynn Cohen è stata prevalentemente doppiata da Graziella Polesinanti, che ha prestato la voce dell'attrice in Sex and the City, Sex and the City 2, Sex and the City, Sex List - Omicidio a tre, Law & Order - I due volti della giustizia (2^voce), Hunger Games - La ragazza di fuoco, Quando tutto cambia, Eagle Eye

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN83584542 · LCCN: (ENno2009037659 · GND: (DE1061413470
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie