Lycocorax pyrrhopterus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Corvo del paradiso
Lycocorax pyrrhopterus by Bowdler Sharpe.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Passeriformes
Famiglia Paradisaeidae
Genere Lycocorax
Bonaparte, 1853
Specie L. pyrrhopterus
Nomenclatura binomiale
Lycocorax pyrrhopterus
(Bonaparte, 1850)

Il corvo del paradiso (Lycocorax pyrrhopterus (Bonaparte, 1850)) è un uccello della famiglia Paradisaeidae ed è l'unica specie del genere Lycocorax.[2]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Deve l'appellativo di corvo al suo piumaggio di colore nero e alle sue dimensioni (circa 34 cm)[senza fonte]. Gli esemplari di sesso diverso sono simili tra loro; solo che la femmina è leggermente più piccola.[senza fonte]

Biologia[modifica | modifica sorgente]

È uno dei pochi uccelli del paradiso monogami.[senza fonte] La sua dieta consiste principalmente di frutta e artropodi.[senza fonte]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questa specie è endemica dell'Indonesia.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) BirdLife International 2012, Lycocorax pyrrhopterus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Paradisaeidae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 7 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli