Luoghi sacri Baha'i

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 32°49′45.828″N 34°58′17.936″E / 32.829397°N 34.971649°E32.829397; 34.971649

Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Luoghi sacri Baha'i ad Haifa ed in Galilea occidentale
(EN) Bahá'i Holy Places in Haifa and the Western Galilee
Shrine-of-Baha'u'llah-side.jpg
Tipo Culturali
Criterio (iii) (vi)
Pericolo Non in pericolo
Riconosciuto dal 2008
Scheda UNESCO (EN) Scheda
(FR) Scheda

Luoghi sacri Baha'i è il nome dato dall'UNESCO ad un patrimonio dell'umanità situato in Israele, e per la precisione ad Haifa ed in Galilea occidentale. Il patrimonio è stato iscritto nell'elenco nel 2008.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questi luoghi sacri sono stati dichiarati patrimonio dell'umanità a causa della testimonianza che offrono circa la tradizione di pellegrinaggio cui sono sottoposti.[1]

Il patrimonio è composto da 26 edifici (monumenti ed altri luoghi) e da 11 luoghi distribuiti tra Haifa e San Giovanni d'Acri. I luoghi più famosi sono il Santuario di Bahá'u'lláh di Acri ed il Mausoleo di Báb ad Haifa. Per il resto si tratta di cimiteri, giardini, case ed altro, tutto in stile neoclassico. Alcuni degli edifici vengono usati anche per fini amministrativi, come centri di ricerca o di archivio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda UNESCO

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

patrimoni dell'umanità Portale Patrimoni dell'umanità: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di patrimoni dell'umanità