Lumix

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Logo Lumix

Lumix è il marchio usato dal 2001 da Panasonic per le proprie fotocamere digitali, molte delle quali con lenti Leica e stabilizzatore d'immagine Mega OIS, sia di fascia media che di fascia semi professionale (dal 2006 anche di fascia reflex).

Prodotti[modifica | modifica wikitesto]

Panasonic DMC-LS60

La serie LX[modifica | modifica wikitesto]

LX è una delle sigle che identificano le serie di fotocamere digitali Lumix di Panasonic. Costituisce la serie di maggior pregio tra le fotocamere compatte del produttore giapponese, contraddistinta dall'utilizzo di componenti qualitativamente elevati, quali sensori della stessa Panasonic, ottiche Leica e schermi di dimensioni ragguardevoli, oltre che dalla robusta costruzione e dall'impiego del sistema di stabilizzazione ottico MEGA O.I.S. Tutti i prodotti della serie LX utilizzano schede di memoria SD o SDHC e presentano la capacità di scattare fotografie in formato Raw, caratteristica questa inusuale per una compatta. Ad oggi la serie Lumix LX conta varie fotocamere, succedutesi nel corso del tempo e numerate progressivamente da 1 a 5 eccetera.

DMC-LX1 è la prima fotocamera della serie, presentata nel luglio 2005. È dotata di un sensore da 8,6 Mpixel e di un obiettivo con focale (equivalente allo standard 35 mm) 28 - 112 e luminosità da f:2.8 a f:4.9. Caratteristica unica di tale fotocamera è il sensore formato 16:9, così come il display egualmente in formato widescreen. È stata sostituita dal modello LX2, annunciata nel luglio 2006.

DMC-LX2 è la seconda della serie, presentata nel 2006. Continua a presentare il sensore in formato 16:9, così come il display, ma la risoluzione sale a 10,4 Mpixel. Invariato, invece, l'obiettivo 28 - 112 f: 2.8-4.9.

DMC-LX3 è stata presentata nel luglio 2008. L'obiettivo è il nuovo e luminosissimo Leica con focale equivalente 24–60 mm (2.5x) e apertura f/2.0-2.8. È uno degli obiettivi più grandangolari disponibili su compatta. Display e sensore in formato 16:9 lasciano il posto ad un più convenzionale sensore 4:3. Il conteggio dei pixel totali sale a 11,3 milioni. L'LX3 implementa capacità di ripresa video HD.

DMC-LX5 è stata presentata nel luglio 2010. Aumenta soprattutto l'estensione dello zoom a 24–90 mm (3.75x) con apertura f/2.0-3.3.

La serie FS[modifica | modifica wikitesto]

  • DCM -FS16

Presentata nel gennaio 2011, è una fotocamera compatta con obiettivo grandangolare da 28 mm Leica DC (equivalente ad un 28-224 mm nel formato 35 mm), zoom ottico 5x e schermo LCD da 2.7".  megapixel 14.1

  • DCM - FS35

Ha obiettivo grandangolare da 28 mm Leica DC (equivalente ad un 28-224 mm nel formato 35 mm), zoom ottico 8x e schermo LCD da 2.7".  Megapixel 16.1

  • DCM -FS50

La serie TZ[modifica | modifica wikitesto]

  • DCM - TZ35, compatta da 16 megapixel, obiettivo Leica 24mm-384mm. Zoom ottico 20x
  • DCM - TZ40 è una compatta da 18 megapixel, con obiettivo Leica, Wi-Fi, GPS e zoom ottico 20x. Uscita nel 2013
  • DMC-TZ60 , presentata nel 2014, è una compatta da 18 megapixel, con mirino elettronico, Wi-Fi, GPS e zoom 30x. Obiettivo con escursione focale da 24 a 720 mm.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

fotografia Portale Fotografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fotografia