Luise Rainer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Luise Rainer (Düsseldorf, 12 gennaio 1910Londra, 30 dicembre 2014) è stata un'attrice tedesca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Luise Rainer è stata la prima (e la più giovane) interprete femminile a vincere due Oscar consecutivi come migliore attrice protagonista nel 1937 con Il paradiso delle fanciulle (The Great Ziegfield) e nel 1938 con La buona terra (The Good Earth), risultato che raggiungerà successivamente solo Katherine Hepburn (e fra gli uomini Spencer Tracy e Tom Hanks).

Alla MGM[modifica | modifica wikitesto]

Nata come attrice di teatro sotto l'egida di Max Reinhardt, ancora adolescente raggiunse la fama e debuttò sul grande schermo in produzioni tedesche. Un contratto di 7 anni con la MGM la allontanò tempestivamente dall'avanzare impetuoso del nazismo in Europa. Il suo esordio con la nota casa di produzione hollywoodiana avvenne nella commedia La modella mascherata (1935). Il suo co-protagonista William Powell notò il suo talento e la coppia venne nuovamente riunita nello sfavillante Il paradiso delle fanciulle (1936), dove interpreteranno Florenz Ziegfeld e la sua compagna Anna Held.

Luise Rainer, 1937

L'abilità nei numeri musicali e la nota "scena del telefono" (nella quale Anna Held telefona al suo ex marito Ziegfeld per congratularsi del suo nuovo matrimonio con un'altra attrice) consentirono a Luise Rainer di aggiudicarsi il suo primo Oscar, assegnatole nel 1937. L'anno successivo, sull'onda del successo, venne scritturata come protagonista, accanto a Paul Muni, di un'altra megaproduzione, La buona terra, tratto dall'omonimo romanzo di Pearl S. Buck, vincitore nel 1931 del Premio Pulitzer. L'attrice trionfò nel ruolo della contadina cinese O-Lan, e venne premiata con un secondo Oscar.

Luise Rainer ne La buona terra (1937)

Malgrado la popolarità e il successo, da quel momento in poi Louis B. Mayer, boss della MGM, si disinteressò della sua nuova stella, prendendola in considerazione solo per produzioni minori fino alla scadenza del contratto (1941), che non venne rinnovato.

Dal 1949 la Rainer recitò sporadicamente per la televisione.

È apparsa in alcune edizioni della notte degli Oscar (come, ad esempio, nel 1987 e nel 2003), in occasione delle celebrazioni agli attori premiati in passato dall'Academy.

È stata sposata con il drammaturgo Clifford Odets dal 1937 al 1940 e con l'editore americano Robert Knittel, dal 1945 al 1989.

Alla data del suo decesso, avvenuto a Londra nel dicembre 2014, a quasi 105 anni di età a seguito di una polmonite[1], risultava l'attrice vincitrice dell'Oscar più anziana ancora in vita.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Luise Rainer in Internet Movie Database, IMDb.com Inc.

Predecessore Oscar alla migliore attrice Successore
Bette Davis
per Paura d'amare
1937
per Il paradiso delle fanciulle
Luise Rainer
per La buona terra
Predecessore Oscar alla migliore attrice Successore
Luise Rainer
per Il paradiso delle fanciulle
1938
per La buona terra
Bette Davis
per La figlia del vento
Controllo di autorità VIAF: 25350801 · LCCN: n85151670