Luisa di Sassonia-Gotha-Altenburg (1756-1808)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Principessa Luisa di Sassonia-Gotha-Altenburg
Luisesagoaltroda.jpg
Duchessa di Meclemburgo-Schwerin
Nascita Roda, Ducato di Sassonia-Gotha-Altenburg, 9 marzo 1756
Morte Castello di Ludwigslust, Ludwigslust, Ducato di Meclemburgo-Schwerin, 1 gennaio 1808
Padre Principe Giovanni Augusto di Sassonia-Gotha-Altenburg
Madre Contessa Luisa Reuss di Schleiz
Consorte Federico Francesco I, Granduca di Meclemburgo-Schwerin
Figli Federico Ludovico, Principe Ereditario di Meclemburgo-Schwerin
Luisa Carlotta, Principessa Ereditaria di Sassonia-Gotha-Altenburg
Duca Gustavo Guglielmo
Duca Carlo
Carlotta Federica, Principessa Ereditaria di Danimarca
Duca Adolfo

Luisa di Sassonia-Gotha-Altenburg (Roda, 9 marzo 1756Ludwigslust, 1º gennaio 1808) è stata una principessa di Sassonia-Gotha-Altenburg ed, a seguito di matrimonio, una Duchessa di Meclemburgo-Schwerin.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Luisa era figlia del principe Giovanni Augusto di Sassonia-Gotha-Altenburg (1704–1767), e di sua moglie Luisa (1726–1773), figlia del conte Enrico I di Reuß zu Schleiz. Il 31 maggio 1775, nel Castello Friedenstein di Gotha, sposò il Principe Ereditario di Meclemburgo-Schwerin Federico Francesco, divenuto nel 1785 Duca di Meclemburgo-Schwerin e, nel 1815, Granduca di Meclemburgo-Schwerin.

Il loro matrimonio venne descritto felice.

Quando Luisa morì, venne sepolta in una cripta, la Luisengruft, edificata per lei nel Castello di Ludwigslust. Davanti alla tomba vi sono due leoni in pietra arenaria e sopra l'ingresso è incisa in lettere dorate la seguente frase: «dedicato a Luisa».

Figli[modifica | modifica wikitesto]

Dal matrimonio con Federico Francesco nacquero sei figli, di cui raggiunsero l'età adulta i seguenti:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Friedrich Wigger, Stammtafeln des Großherzoglichen Hauses von Meklenburg
  • Johann Samuel Ersch (Hrsg), Allgemeine Encyclopädie der Wissenschaften und Künste, 1. Sektion, Fünfzigster Teil, Leipzig, 1849, S. 42
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie