Luisa Capitanio Santolini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
on. Luisa Capitanio Santolini
Bandiera italiana
Parlamento italiano
Camera dei deputati
Luogo nascita Gondar
Data nascita 25 febbraio 1940
Titolo di studio Laurea in scienze biologiche
Professione Docente
Partito Unione di Centro
Legislatura XV, XVI Legislatura
Gruppo Unione di Centro
Coalizione Unione di Centro
Circoscrizione Umbria (XV), VIII (Veneto 2)
Incarichi parlamentari

Componente degli organi parlamentari: VII commissione (cultura, scienza e istruzione) dal 13/05/2008; commissione parlamentare per l'infanzia e l'adolescenza dal 04/06/2008; commissione esaminatrice del concorso "riprogettare per tutti - un patrimonio architettonico proiettato nel futuro" dal 16/02/2009

Luisa Capitanio Santolini (Gondar, 25 febbraio 1940) è una politica italiana.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Luisa Capitanio Santolini nasce a Gondar (Etiopia), laureata in scienze biologiche e docente di ruolo nella scuola media superiore, si forma politicamente in ambienti cattolici molto vicini alla Democrazia Cristiana.

Alle elezioni politiche italiane del 2006 è stata candidata ed è risultata eletta alla camera dei Deputati per l'Unione dei Democratici Cristiani e di Centro nella circoscrizione Umbria.[1].

Ha poi aderito alla Costituente di Centro ed è stata ricandidata e rieletta alle elezioni politiche italiane del 2008 nella circoscrizione Veneto 2[2].

Da presidente del Forum delle Associazioni Familiari ha proposto sgravi fiscali particolari per le famiglie più numerose[3]

Oggi è presidente della "Fondazione Sublacense Vita e Famiglia" e dell'Associazione Parlamentare Amici del Pakistan.[4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Camera.it, scheda Luisa Santolini, XV legislatura
  2. ^ Camera.it, scheda Luisa Santolini, XVI legislatura
  3. ^ [1], [2], [3]
  4. ^ Biografia ufficiale

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]