Luis Royo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luis Royo

Luis Royo (Olalla, 1954) è un illustratore spagnolo, il più famoso esponente europeo di arte fantasy.

Considerato uno dei più importanti illustratori contemporanei le sue opere sono improntate sui generi fantastico ed erotico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce nel 1954 ad Olalla, nella provincia di Teruel. Studia delineazione tecnica, pittura, decorazione e design d'interni nella Scuola di Maestria Industriale e la Scuola di Arti Applicate a Saragozza. Nel frattempo lavora anche in diversi studi di disegno di interni e decorazione tra il 1970 e il 1971. In questo periodo oltre all'attività lavorativa coltiva anche la sua passione per la pittura. Influenzato dal Maggio francese e dai moti del '68, realizza opere di grande formato a sfondo sociale che presenta in esposizioni collettive tra il 1972 e il 1976; ad esse seguiranno varie esposizioni individuali nell'anno successivo. A partire dal 1978, con l'avvento dei fumetti per adulti, decide di avvicinarsi a questo mondo preferendo ad altri, artisti come Enki Bilal e Moebius. Successivamente inizia a realizzare fumetti per alcune riviste amatoriali e nel 1980, ha modo di esporre le sue opere nel Salone del Fumetto di Angoulème. Negli anni 1981-1982, lasciato definitivamente il suo lavoro a seguito della nascita del figlio, pubblica i suoi lavori su riviste quali Comix International, Rambla e occasionalmente El Vibora e Heavy Metal. Nel 1983, al Salone del Fumetto di Saragozza, incontra Rafael Martínez e, su richiesta di quest'ultimo, realizza cinque illustrazioni per Norma Editorial. Inizia così la sua carriera di illustratore presso la casa editrice spagnola. Lavora anche negli USA, in Inghilterra e in Svezia ricevendo l'incarico di disegnare le copertine di diversi libri, videocassette e videogiochi per case editrici internazionali come Warner Books, Tor Books, Berkley Books, Avon, Batman Book e National Lampoon, ed europee come Cimoc, Fumetto Art, Ere Comprimée. Nel 1986, la spagnola Ikusager Ediciones pubblica Sfasamento, un albo a fumetti sperimentale.
Nel 1992 viene pubblicato in Spagna il libro Women, una selezione delle sue illustrazioni realizzate nei precedenti otto anni. La stessa raccolta viene pubblicata da Soleil Productions lo pubblica in Francia ed Edition Comic Forum in Germania. Nel 1993, Fumetto Images lancia sul mercato una collezione di trading cards con le sue illustrazioni, chiamata From Fantasy To Reality. Nel 1994, viene pubblicato un secondo libro di illustrazioni dal titolo Malefic che venne pubblicato da Soleil in Francia, Hazard in Italia e Konemann in altri paesi. Nel contempo Women esce con una nuova edizione.

Ma il successo di Royo non si ferma qui; editori come Ballantine, Comix, Zebra, Nal, Daw, Doubleday, Harper Paperbacks, Fasa Corporation, Penthouse ed ancora Pocket Books (per Star Trek) e la Marvel (per gli X-Men) gli commissionano le copertine dei loro libri e pubblicazioni.
Ben presto le illustrazioni di Royo invaderanno il mercato e le sue opere verranno impresse su magliette, mouse, calendari, tazze, gadget, cartoline ecc. Anche il microcosmo degli amanti dei tatuaggi e dell'aerografia utilizzano le sensuali figure di Royo per creare le loro opere su pelle umana, caschi, moto, giubbotti ecc...
A partire dal 1995 esce anche sul mercato la sua terza edizione di trading cards, The Best Of Royo. Nel 1996 esegue la copertina di Penthouse in Germania e Stati Uniti. La consacrazione di questo grande artista arriva con il premio Silver Award SPECTRUM III, riconoscimento dato ai migliori artisti fantasy.

Opere pubblicate[modifica | modifica wikitesto]

  • Tatoos
  • Women
  • Malefic
  • Secrets
  • III Millennium
  • Dreams
  • Prohibited Book
  • Prohibited Book II
  • Prohibited Book III
  • Prohibited Sketchbook
  • Evolution
  • Conceptions
  • Conceptions II
  • Conceptions III
  • Visions
  • Fantastic Art
  • The Labyrinth Tarot
  • Subversive Beauty
  • Wild Sketches I
  • Dark Labyrinth
  • Wild Sketches II
  • Dome
  • Wild Sketches III
  • Dead moon
  • Dead moon Epiloque
  • Apocalypse Malefic time Vol.1
  • Le 110 katane Malefic time Vol.2


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 84436923 LCCN: n99012898