Luis Alberto del Paranà

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luis Alberto del Paranà
Nazionalità Paraguay Paraguay
Genere Folk
Musica leggera
Periodo di attività 1942 – 1974
Etichetta Philips
Album pubblicati 47
Studio 47

Luis Osmer Meza, noto con lo pseudonimo Luis Alberto del Paranà (Altos, 21 giugno 1926Londra, 15 settembre 1974), è stato un cantautore e compositore paraguaiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Quarto di otto figli, si avvicinò alla musica durante le scuole superiori; formò quindi un gruppo, Los Guaireños, con Digno Garcia e Humberto Barua, trasferendosi in Mexico e scegliendo lo pseudonimo Luis Alberto del Paranà, dal nome del fiume Paranà che attraversa il Paraguay.

Con l'ingresso nel gruppo di Agustín Barboza al posto di Barua, la denominazione del complesso cambiò in Los Tres Paraguayos (in alcune nazioni, però, i dischi vennero pubblicati con la denominazione Trio Los Paraguayos): il gruppo, basato su un recupero della musica tradizionale sudamericana, arrangiata con sonorità basate su un particolare strumento, l'arpa paraguaya, riscosse molto successo in tutto il mondo.

Durante gli anni '50 Paranà si diede anche, sporadicamente, all'attività solista; quando poi il gruppo si sciolse (a causa di una tournée da effettuarsi con Perez Prado nel 1957, tour che né Garcia né Barboza volevano effettuare), formò i Los Paraguayos, con suo fratello Reynaldo Meza, l'arpista José de los Santos González, il chitarrista Angel Pato Garcia e Rubito Medina.

I Los Paraguayos effettuarono anche alcuni spettacoli con i Beatles[1].

Molti dischi vennero pubblicati a suo nome, con i Los Paraguayos come gruppo di accompagnamento.

Partecipò al Festival di Sanremo 1966 insieme al suo gruppo con Quando vado sulla riva, in coppia con Luciano Tomei; il brano venne eliminato.

Si sposò in prime nozze con Lissette Cairoly, un'artista circense francese, ed in seconde nozze con la ballerina spagnola Carmen González Caballero, con cui ebbe i due figli Luis Manuel Meza González e Carmen Fabiola Meza González.

Morì a Londra a causa di un ictus; i funerali vennero celebrati ad Asunción, con una cerimonia ufficiale a cui partecipò il dittatore Alfredo Stroessner.

Discografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Album con i Los Tres Paraguayos[modifica | modifica sorgente]

Album come Luis Alberto del Paranà e i Los Paraguayos[modifica | modifica sorgente]

Album con i Los Paraguayos[modifica | modifica sorgente]

  • Famous Latin American Songs
  • South American Minstrels
  • Trovador Tropical
  • Trovador Tropical Nº 2
  • Tropical Trip
  • Ambassadors of Romance
  • Historia de un Amor
  • Buenas noches mi amor
  • En escena
  • Para mí, Para tí, Paraná
  • Sentimentally yours
  • Canciones de las Américas
  • La Burrerita de Ypacarai
  • În Romînia I
  • În Romînia II
  • În Romînia III
  • În Romînia IV
  • În Romînia V
  • Felicidades
  • Amici, Amici
  • All Star Festival - UNICEF
  • Acuarela Paraguaya
  • Por todo el mundo...
  • Paraguayos in Tokio
  • Music Minstrels Please
  • San Remo 1966
  • Fiesta Asuncena
  • En Buenos Aires
  • Con los Violines de Lima
  • World Hits
  • Live in Concert
  • Siempre el mejor
  • Espléndido
  • In London
  • Papillón
  • Epopeya Nacional
  • Éxtasis Tropìcal
  • Latin American Dance Party
  • Live in Concert... Berlín
  • Canciones Tropicales
  • Adiós Mariquita Linda
  • Quizás, quizás, quizás

45 giri[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ The Beatles: a diary. An intimate day by day story by Barry Miles. Page 86. Omnibus Press, 1998. [1]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Eddy Anselmi, Festival di Sanremo. Almanacco illustrato della canzone italiana, edizioni Panini, Modena, alle voci Luis Alberto del Paranà e Paraguayos, Los
  • Bernardo Garcete Saldivar, Luis Alberto del Paranà. Perfil de un Triunfador
  • Bernardo Garcete Saldivar, Paraná, Inmortal
  • International Jose Guillermo Carrillo Foundation

Controllo di autorità VIAF: 36164924