Luigi d'Étampes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blasone di Luigi, su cui si possono notare il blu seminato di fleur de lys, l'armellino presente anche nell'arma di suo padre e il castello dorato su sfondo rosso di Castiglia, che richiama alla famiglia della madre.

Luigi d'Évreux-Étampes (1336Parigi, 6 maggio 1400) fu conte d'Étampes; era figlio di Carlo d'Évreux, conte d'Étampes, e di Maria de la Cerda, della casa reale di Castiglia.

Luigi fu uno dei quattro ostaggi presi per garanzia del trattato di Brétigny.

Sposò nel 1358 Jeanne de Brienne, figlia di Raoul I di Brienne e Jeanne Mello. La coppia non ebbe figli.

Alla sua morte, i suoi feudi torneranno alla corona.

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie