Luigi Tezza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Luigi Tezza (Conegliano, 1º novembre 1841Lima, 26 settembre 1923) è stato un religioso e presbitero italiano dell'ordine dei Chierici Regolari Ministri degli Infermi, cofondatore (insieme a madre Giuseppina Vannini) della congregazione delle Figlie di San Camillo: è stato proclamato beato da papa Giovanni Paolo II nel 2001.

Memoria liturgica il 26 settembre.

Gli è stata intitolata una via[1] della città di Conegliano.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Google Maps

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 43204266 LCCN: n82263430