Luigi Felice Rossi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Luigi Felice Rossi (Brandizzo, 27 luglio 1805Torino, 20 giugno 1863) è stato un compositore e critico musicale italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Allievo di Pietro Raimondi e Nicola Antonio Zingarelli. Fu direttore della scuola comunale di musica di Torino e di alcune delle prime scuole di canto corale.

Scrisse un'opera, Gli avventurieri, che fu rappresentata per la prima volta a Torino nel 1835 con successo. Tuttavia, quando l'opera venne successivamente proposta al Teatro alla Scala di Milano, fu ridicolizzata dalla critica milanese[1].

Musicò un inno (Inno al Re, o La Coccarda), dedicato a Carlo Alberto di Savoia da Giuseppe Bertoldi, poeta e politico fubinese.

Venne ritratto dallo scultore Pietro Della Vedova in un busto in marmo che fu esposto a Torino alla Promotrice delle Belle Arti, nel 1866.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Biography of Luigi Felice Rossi at All Music Guide

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • AA.VV., Enciclopedia della musica, volume V, Milano, Rizzoli, 1972, p. 271.

Controllo di autorità VIAF: 42105875