Luigi Contessi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luigi Contessi
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Ginnastica Gymnastics (artistic) pictogram 2.svg
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 31 dicembre 2010

Luigi Contessi (Brescia, 14 agosto 1894Brescia, 23 febbraio 1967) è stato un ginnasta italiano, medaglia d'oro nella gara di concorso a squadre di ginnastica ai Giochi olimpici di Anversa 1920 (squadra composta, oltre da Contessi, da Arnaldo Andreoli, Ettore Bellotto, Pietro Bianchi, Fernando Bonatti, Luigi Cambiaso, Carlo Costigliolo, Luigi Costigliolo, Giuseppe Domenichelli, Roberto Ferrari, Carlo Fregosi, Romualdo Ghiglione, Ambrogio Levati, Francesco Loi, Vittorio Lucchetti, Luigi Maiocco, Ferdinando Mandrini, Lorenzo Mangiante, Antonio Marovelli, Michele Mastromarino, Giuseppe Paris, Manlio Pastorini, Ezio Roselli, Paolo Salvi, Giovanni Tubino, Giorgio Zampori e Angelo Zorzi).

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò la carriera da ginnasta subito dopo la prima guerra mondiale nei ranghi della Società Ginnastica Bresciana Forza e Costanza. Nel 1920 partecipò alla VII edizione dei giochi olimpici svoltisi ad Anversa aggiudicandosi la medaglia d'oro. Nel 1923 vinse il Concorso Internazionale di artistica a Valenciannes in Francia. Nel 1924 partecipò ai Giochi Olimpici di Parigi in qualità di riserva della squadra ginnica e nel 1927 terminò la carriera agonistica. Si dedicò successivamente all'insegnamento della ginnastica come istruttore presso la società Forza e Costanza.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato
1920 Giochi olimpici Belgio Anversa Concorso a squadre Oro

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]