Luigi (moneta)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luigi XV: AV Luigi d'Oro (1726)
Louis XV Gold.jpg
Luigi XVI: AV Doppio Luigi d'Oro (1789)
Double Louis d'Or.jpg
Luigi XIV: quarto di scudo
Luigi XIV - Quarto di scudo.jpg
Luigi XIII: petit louis
Louis XIII douzieme d'ecu.jpg

Il luigi è una moneta d'oro francese. Nel 1640 Luigi XIII decide di riformare il sistema monetario francese basato su tre pezzi:

  • il luigi d'oro che sostituì il franco in circolazione dall'epoca di Giovanni II detto il buono
    • doppio luigi d'oro
    • luigi d'oro
    • mezzo luigi d'oro

Questo sistema monetario rimase in vigore fino alla rivoluzione francese.

Descrizione di un luigi d'oro di Luigi XIII (1610-1643)[modifica | modifica sorgente]

  • dimensione: ±25 mm, peso: 6,75 g
  • dritto: testa del re cinta d'alloro girato a destra, intorno: "LVD•XIII•D•G• - FR•ET•NAV•REX" (Luigi XIII per grazia di Dio re di Francia e Navarra)
  • rovescio: croce formata da quattro coppie di L sormontate da corone e separate da gigli, simbolo di zecca in un cerchio. Intorno "CHRS REGN VINC IMP" (Cristo regna, vince e comanda).
  • Incisore: Jean Varin (1604 - 1672)

Descrizione di un luigi d'oro di Luigi XIV (1643-1715)[modifica | modifica sorgente]

  • dimensione: ±25 mm, peso: 6,75 g
  • dritto: testa del re cinta d'alloro girato a destra, con la seguente scritta in latino: "LVD XIIII DG - FR ET NAV REX", cioè "Luigi XIV per grazia di Dio re di Francia e di Navarra"
  • rovescio: croce formata da quattro coppie di L sormontate da corone e separate da gigli, simbolo di zecca al centro. La scritta "CHRS REGN VINC IMP", cioè "Cristo regna, vince e comanda".
  • Incisore : Jean Varin (1604 - 1672)

Descrizione di un luigi d'oro di Luigi XV (1715-1774)[modifica | modifica sorgente]

  • dimensione: ±24 mm, peso: 8,16 g
  • dritto: testa del re cinta d'alloro girato a sinistra, con la seguente scritta in latino: "LVD XV DG - FR ET NAV REX", cioè "Luigi XV per grazia di Dio re di Francia e di Navarra"
  • rovescio: scudi ovali inclinati di Francia e Navarra sormontati da una corona, la lettera A nella parte inferiore. La scritta "CHRS REGN VINC IMP", cioè "Cristo regna, vince e comanda".
  • Incisore: Norbert Roëttiers (1703-1748)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]